Tutto quello che c’è da sapere per ottenere il Bonus TV

L’Italia nel 2021 si appresta a cambiare canale, nel senso letterale del termine. Entro giugno 2022 tutti gli apparecchi posseduti nel Paese saranno assoggettati allo switch-off. Questo vuol dire che cambieranno gli standard di trasmissione degli apparecchi (TV e decoder): si passerà dall’attuale Dvb-T1 alla Dvb-T2. Questo si tradurrà in una migliore fruizione da parte dell’utente finale in termini tecnici.

In questa guida cerchiamo di capire quali sono le modalità per accedere al sussidio governativo per adeguarsi a questo adempimento. Il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 18 ottobre del 2019 rende note le modalità per l’erogazione dei contributi in favore dei consumatori finali. Ricordiamo che tale misura dà esecuzione alla disposizione in materia prevista dalla Legge di Bilancio del 2018. Vediamo dunque tutto quello che c’è da sapere per ottenere il Bonus TV.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Fino a quanto si può ottenere

L’importo massimo è di 50 euro. Ciò vuol dire che se l’apparecchio desiderato costa meno di tale cifra, il contributo sarà più basso.

Chi ha ne diritto

Possono percepire il bonus le famiglie con un ISEE inferiore a 20.000 euro. Il sussidio può essere ricevuto da un solo componente per un solo apparecchio.

Scadenza

Si può chiedere e ottenere il bonus fino a tutto l’anno 2022 e fino all’esaurimento dei fondi messi a disposizione.

Modalità di acquisto dell’apparecchio

Nel momento in cui ci si reca dal commerciante, si dovrà esibire la richiesta del bonus (qui il link per il modulo), il proprio codice fiscale e un documento di identità.

A chi si deve presentare la richiesta?

Direttamente al punto vendita presso il quale si intende acquistare la TV o il decoder nuovi.

La TV o il decoder sono stati acquistati prima dell’introduzione del bonus. Si può richiederlo comunque?

No. Il bonus è valido solamente per gli acquisti correnti.

Si può sfruttare il Bonus TV per pagare acquisti effettuati online?

Sì. Si deve inviare il modulo compilato, seguendo le istruzioni fornite dai venditori aderenti.

Doveri dei venditori

Sussiste un obbligo da parte dei venditori di accettare il bonus? No. I commercianti non sono affatto obbligati ad aderire all’iniziativa. Pertanto, l’utente dovrà individuare un punto vendita idoneo all’accettazione del bonus.

Vincoli nelle modalità di pagamento

Non sono previsti vincoli al pagamento per un apparecchio acquistato con il bonus. Valgono dunque le regole generali: pagamento in contanti o con carte.

Può usufruire del bonus anche chi ha già beneficiato del contributo per il digitale terrestre 2008-2012?

Sì. I due contributi non sono incompatibili.

Ecco dunque, in sintesi, tutto quello che c’è da sapere per ottenere il Bonus TV.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te