Tutto quello che dobbiamo sapere sull’organizzazione facile e pratica di scarpe e scarpiera

Ogni giorno ci prendiamo cura della nostra casa. Puliamo ed ordiniamo ogni angolo della nostra dimora. Ma c’è un posto che dimentichiamo sempre. Con la scusa del “tanto nessuno vede” tendiamo ad ignorarlo completamente. Stiamo parlando della scarpiera e quindi delle nostre scarpe.

Conosciamo un modo facile e pratico per organizzare al meglio scarpe e scarpiera? Esiste davvero un metodo corretto? Scopriamolo insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Tutto quello che dobbiamo sapere sull’organizzazione facile e pratica di scarpe e scarpiera

Per cominciare dobbiamo osservare attentamente le scarpe che abbiamo. Possederne un numero infinito ci darà maggior difficoltà a gestire la situazione.

Iniziamo anzitutto a dividere il comparto estivo da quello invernale. Questo ci darà modo di selezionare i modelli che più usiamo ed amiamo eliminando così eventuali doppioni. Inoltre, avremo modo di capire cosa è ormai tempo di buttare.

Dopo di che dividiamo per occasione. Creeremo ad esempio la sezione dedicata al tempo libero o alle serate mondane. Questo ci permetterà inoltre di ritrovare subito le scarpe che utilizziamo esclusivamente per il lavoro. E sarà utilissimo soprattutto in un momento di estremo ritardo sulla nostra tabella di marcia.

Come posizionare le scarpe?

Un consiglio utilissimo da seguire è quello di collocarle vicine ma in senso contrario. Questo ci garantirà maggior spazio disponibile per disporle in tutta comodità. In alternativa troviamo in vendita su diversi e-commerce i classici porta scarpe rigidi. Questi ci permetteranno di disporre le calzature una sopra l’altra ma senza schiacciarle.

Dividiamole per colore o modello. Avremo subito chiaro il paio da utilizzare in abbinamento ad un nostro preciso outfit.

Ma se abbiamo solo una normalissima scarpiera?

Nessun problema. Invece di tenerle tutte esposte come indicato sopra, potremo ricorrere al famosissimo cambio di stagione. Procuriamoci delle scatole e delle sacche in tela. Potremo riporle in un particolare ordine e ritrovarle facilmente l’anno successivo. Così saremo in grado di concentrarci al meglio sulle calzature da poter utilizzare in quello specifico periodo.

Infine, procuriamoci sempre questi accessori: un deodorante specifico per eliminare spiacevoli odori e dei forma scarpa per mantenerne la sagoma.

In caso di stivali alti inseriamo all’interno del gambale un cartoncino. Questo garantirà il sostegno essenziale per evitare l’effetto rovinato.

Ricordiamoci che nella scarpiera ideale bastano realmente poche calzature. Ne eviteremo così l’inutilizzo e lo spreco di denaro.

Ora conosciamo tutto quello che dobbiamo sapere sull’organizzazione facile e pratica di scarpe e scarpiera. In questo modo regnerà l’ordine e la pulizia all’interno della nostra casa.

Approfondimento

Se al Lettore interessa l’argomento si consiglia la lettura.

Consigliati per te