Tutto quello che dobbiamo sapere e praticare per tenere l’acqua della piscina pulita e limpida e risparmiare sui costi di manutenzione e gestione

Il tempo è propizio. Chi ce l’ha già provvede a rimetterla in sesto per renderla pronta all’uso non appena le temperature lo consentiranno. Per quanti di noi invece acquistano una piscina fuori terra, o stanno procedendo ad installarne una interrata, è importante considerare la manutenzione e la pulizia. Sono operazioni necessarie.

Di seguito, quindi, riportiamo tutto quello che dobbiamo sapere e praticare per tenere l’acqua della piscina pulita e limpida e risparmiare sui costi di manutenzione e gestione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Prodotti utili

Ci sono prodotti che dobbiamo per forza comprare e utilizzare. Non possiamo rischiare di fare il bagno e prendere funghi. Sia che disponiamo di piscina fuori terra che interrata, non possiamo prescindere da semplici e fondamentali operazioni.

Innanzitutto il cloro. Disinfettante indispensabile. Oggi spesso è presente anche in formulazioni che tengono conto del contatto con la pelle. Quindi sono abbastanza delicate.

Si può anche ovviare all’uso del cloro mediante l’impiego dell’elettrolisi del sale. Ma i costi salgono. Si tratta di un sistema che consente una produzione “naturale” del sale.

Rappresenta un metodo automatico di disinfezione dell’acqua della piscina. Questo secondo metodo conviene solo se lo abbiamo già attivato negli anni precedenti e quindi dobbiamo acquistare solo il sale. Diversamente, economicamente è costoso. Quindi consigliamo di procedere con il cloro.

Non trascuriamo la pulizia manuale

Dobbiamo utilizzare i retini per togliere eventuali sporcizie in superficie. Che poi in quantità più massive potrebbero anche depositarsi. Foglie, capelli, erba. Ogni sera facciamo un controllo con il retino.

Puliamo i filtri

Ogni settimana dobbiamo pulire i filtri. Sia per la piscina interrata che per quella fuori terra. Anche questo rientra in tutto quello che dobbiamo sapere e praticare per tenere l’acqua della piscina pulita e limpida e risparmiare sui costi di manutenzione e gestione. Procediamo con una pulizia manuale per scongiurare un eventuale intasamento.

Altri prodotti utili

Il nostro obiettivo è la pulizia ma anche avere l’acqua limpida. Per andare di fino dobbiamo utilizzare anche un prodotto alghicida che fa da scudo contro eventuali macchie verdastre.

Altro ingrediente è il flocculante. Si tratta di una soluzione molto utile per garantire massima efficienza dei filtri. In sostanza impedisce allo sporco di spandersi in acqua e questo ci agevola nella rimozione.

Consigliati per te