Tutto ciò che si deve fare per far vivere il proprio gatto più a lungo

I gatti sono animali da compagnia, sono molto affettuosi, giocherelloni e si fanno voler bene.
Coloro che posseggono un gatto, amano il suo fascino, l’indipendenza e la sua curiosità.
La vita media di un gatto domestico, varia tra gli otto e i sedici anni, e molto dipende dalle cure e dalle attenzioni che riceve.
In effetti, qualsiasi gatto se curato in modo adeguato, può vivere anche oltre i venti anni.
In questo articolo, spieghiamo tutto ciò che si deve fare per far vivere il proprio gatto più a lungo in modo da poter godere, per tanti anni della sua compagnia.

Tenere il gatto in casa

È stato accertato che tenere i gatti in casa allunga la loro vita.
Chi ne possiede uno, ma vive in campagna, oppure ha un giardino, deve abituare il proprio gatto a stare anche in casa, specialmente durante la notte.

Come nutrirlo

Bisogna farsi consigliare dal proprio veterinario sul cibo da acquistare.
La lettura degli ingredienti sul cibo acquistato è importante, questi devono contenere principalmente la carne.
Devono essere assenti le proteine vegetali, la soia, la farina di mais e evitare anche i cereali.

Lasciargli sempre acqua fresca

I gatti bevono poco, e se l’acqua che gli viene data è sporca preferiscono non bere.
Per questo motivo, devono avere a disposizione sempre acqua fresca.
L’acqua e le ciotole col cibo devono essere messe in posti diversi, altrimenti il gatto considererà l’acqua contaminata, e non la berrà.

Tutto ciò che si deve fare per far vivere il proprio gatto più a lungo. I controlli periodici

In genere, è difficile accorgersi quando il gatto sta male perché soffre in silenzio.
È una buona abitudine portarlo dal veterinario, almeno una volta all’anno, in modo da essere certi che non abbia alcuna malattia.

Spazzolare il suo pelo

Il gatto trascorre molto tempo a pulire il suo pelo e per questo motivo ne ingurgita molto. Questo porta alla formazione di masse di pelo nel suo stomaco.
Tutto ciò può essere evitato se lo si spazzola ogni giorno, con una spazzola adatta.

Il fumo

Per far vivere il proprio gatto a lungo non bisogna fumare in casa.
Il fumo passivo fa molto male al micio, tanto che si può ammalare di cancro orale e di linfoma.

Consigliati per te