Tutti possono eliminare le zampe di gallina con questo metodo economico e fai da te

Segni dell’inevitabile scorrere del tempo, le rughe sono le acerrime nemiche di noi terrestri.
Con l’avanzare dell’età la pelle comincia a perdere la sua elasticità, compattezza e luminosità. E il nostro aspetto comincia a divenire più affaticato.
Veri e propri solchi più o meno profondi, che affliggono la nostra pelle. Nella zona del viso le più temute da donne e uomini sono loro: le cosiddette “zampe di gallina”, ossia quelle rughe che caratterizzano il contorno occhi.

Facciamo chiarezza sulle cause e sui rimedi di questo inestetismo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Anche chiamate “rughe del sorriso”, in quanto sembrerebbe proprio questa la causa maggiore della loro comparsa, più precisamente attribuibile ai movimenti espressivi. Per tanto, è possibile che esse compaiano il nostro viso già in età giovanile.

Le cause possono essere le molteplici:

  • un’idratazione insufficiente.
  • la circolazione di questa zona risulta rallentata, pertanto i nutrienti provenienti dal sangue giungono con minore facilità e la linfa tende a “stagnare”;
  • la pelle in quest’area è molto sottile e priva di ghiandole sebacee, dunque una mancanza lipidica la rende anche più secca;
  • il grasso sottocutaneo è presente in quantità nettamente inferiori;
  • i muscoli dell’occhio sono sottoposti ad eccessiva tensione dovuta alla continua corrugazione della zona, per tanto questi muscoli, detti orbicolari, si accorciano con il tempo.

Tutti possono eliminare le zampe di gallina con questo metodo economico e fai da te

Per prevenire la formazione di tale antipatico inestetismo è necessario mettere in atto alcuni accorgimenti, vediamoli subito.

Per prima cosa assicurare un’idratazione sufficiente di quest’area sia dall’interno che dall’esterno.
Prendersi cura quotidianamente della pelle del contorno occhi, con l’utilizzo di siero, crema e maschere idonee. Ricordiamo che il pH di questa zona è diverso dal resto del viso. Per tanto risulta indispensabile la giusta scelta del prodotto per detergere la zona. Eseguire degli esercizi per tonificare i muscoli circolari degli occhi. È possibile fare ciò effettuando dei “pizzicottamenti” leggeri su tutto l’orbicolare dell’occhio. Così facendo si stimola la produzione di collagene ed elastina.
Eseguire subito dopo esercizi di rilassamento della zona, con l’applicazione della crema e con dei “picchettamenti” veloci e delicati. Applicare anche il siero contorno occhi, magari a base di acido ialuronico o bava di lumaca.

Altri consigli

Indossare gli occhiali da sole per evitare di corrugare la zona eccessivamente a causa della presenza di luce diretta.
Imparare a sorridere senza socchiudere gli occhi, ma solo con gli zigomi.
Applicare principi attivi lenitivi e nutrienti

Infine bisogna cercare di non essere troppo arrabbiati, la rabbia ci porta in un’espressione di corrugamento e non fa bene alle nostre rughe, tanto meno al nostro umore e ai nostri rapporti sociali.

Se i Lettori hanno trovato interessante il metodo con cui tutti possono eliminare le zampe di galline, consigliamo anche la guida per ottenerelabbra più voluminose in due semplici ed economiche mosse.

Consigliati per te