Tutti le amano ma chi soffre di allergia deve sapere questa cosa prima di portare in casa piante e fiori

In questo ultimo anno tutti noi abbiamo imparato a circondarci di piante e fiori per abbellire le nostre case.

In molti, però soffrono di allergie e, per questo motivo, sono restii a riempire di piante il loro appartamento o giardino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tuttavia, è bene sapere che non tutte le piante mettono in pericolo chi soffre di questo fastidioso disturbo. Infatti, in molti casi, se accuratamente selezionate, le piante possono essere molto utili per ridurre l’incidenza di problemi respiratori.

Infatti, sono in grado di arricchire l’aria con umidità utile per ridurre i problemi di allergia.

Scala OPALS

Secondo la scala OPALS (Ogren Plant Allegri Scale), pubblicata per la prima volta nel 2000, le piante sono valutate da un punteggio che va da 1 a 10. Lo scopo è quello di misurare la possibilità delle piante di provocare reazioni allergiche.

Si prendono in considerazione diversi fattori anche se quello che ricopre il maggior peso è legato alla presenza di pollini o allergie da contatto.

Tutti le amano ma chi soffre di allergia deve sapere questa cosa prima di portare in casa piante e fiori

Tra le piante consigliate per le persone che soffrono di allergia troviamo la digitale, la bocca di leone, il biancospino e la begonia.

Si tratta di piante che producono poco polline e, quindi, adatte alle persone che soffrono di allergie.

Le bocche di leone sono perfette sia nei giardini primaverili che in quelli autunnali. Anche i vari tipi di begonia, presenti in quasi tutti i giardini, producono poco polline e sono ottimi per chi soffre di allergie.

Immancabili le orchidee meritano di essere nominate, dal momento che non sono frequenti casi di reazioni allergiche a questa pianta.

Tuttavia, nel caso di piante a foglie grandi si consiglia di rimuovere frequentemente la polvere che potrebbe accumularsi.

Infatti, per le persone allergiche anche la polvere potrebbe causare parecchi fastidi.

Si è, quindi, visto che non tutte le piante producono fastidi alle persone che soffrono di allergia.

Sarà, però, necessario prestare una maggiore attenzione alle piante che si scelgono.

Ecco perché tutti le amano ma chi soffre di allergia deve sapere questa cosa prima di portare in casa piante e fiori.

Per alcuni consigli sulla cura delle orchidee si consiglia questa lettura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te