Tutti i semplicissimi trucchi da utilizzare quando Internet non funziona

Nell’ultimo anno trascorso tra le mura domestiche, Internet è stata una vera manna dal cielo. Per molte persone costrette a lavorare da casa o a studiare a distanza è stato ovviamente indispensabile.

Nella maggior parte dei casi è stato un utilissimo mezzo per ingannare il tempo fra videochiamate e lunghe maratone di film o serie tv.

Ad ogni modo, ora più che mai è evidente l’importanza di una connessione ad Internet stabile e veloce.

Ma cosa succede se la connessione salta o rallenta? Che bisogna fare in questi casi?

Prima di cercare disperatamente un esperto o di cambiare operatore, è meglio dare un’occhiata a questa breve guida che può risolvere facilmente il problema.

Ecco tutti i semplicissimi trucchi da utilizzare quando Internet non funziona 

Ecco cosa fare quando Internet non funziona:

a) spegnere e riaccendere il router. Sembrerà banale ma spesso basta questa semplice azione per ripristinare la connessione. Una volta riacceso il router, se i problemi persistono si può procedere ad un reset del router premendo l’apposito tasto nella parte posteriore;

b) controllare la presenza di virus o malware che possono rallentare la velocità. Per un check sullo stato di sicurezza del PC è sufficiente un buon antivirus disponibile anche gratuitamente in rete;

c) controllare se il problema è nella rete o nel segnale Wi-Fi. Per fare ciò sarà sufficiente collegare il PC al router attraverso il cavo ethernet. Se la connessione funziona correttamente allora si tratta di un problema legato al segnale;

d) controllare il numero di dispositivi connessi alla rete. La presenza di numerosi dispositivi potrebbe essere la causa del rallentamento;

e) effettuare l’accesso ad internet attraverso un dispositivo diverso da quello normalmente utilizzato. Ciò sarà importante per capire che il problema riguarda il dispositivo utilizzato o la rete.

Ecco la soluzione definitiva per velocizzare la connessione ad Internet

Se questi semplicissimi trucchi da utilizzare quando Internet non funziona non sono stati utili è il momento di sfoderare l’artiglieria pesante!

La soluzione definitiva potrebbe essere quella di cambiare il canale Wi-Fi.

Senza scendere troppo nei dettagli tecnici, è importante sapere che ogni router trasmette una serie di canali radio. Tra questi, ve ne sono alcuni che garantiscono una migliore ricezione.

Tutto ciò che bisogna fare è collegare il proprio smartphone o PC alla rete domestica. Successivamente bisogna scaricare un qualsiasi software o app “analizzatore di Wi-Fi” presente in rete e procedere all’analisi del canale migliore.

Una volta individuato il canale migliore bisogna aprire il browser, digitare l’indirizzo IP del router e premere invio. L’indirizzo IP del router dovrebbe essere riportato sul retro del router o nel libretto di istruzioni. In ogni caso sarà possibile reperirlo in rete.

Si aprirà la pagina delle impostazioni del router da cui sarà semplicissimo cambiare il canale Wi-Fi.

Ecco inoltre alcuni consigli utili su come posizionare correttamente il modem.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te