Tutti i segreti per acquistare l’utensile da cucina più giusto

Quando ci troviamo a dover acquistare un utensile da cucina spesso abbiamo l’imbarazzo della scelta. Tutto questo non accadrà più dopo aver letto questo articolo che svelerà tutti i segreti per acquistare l’utensile da cucina più giusto. Dunque, vediamo nei dettagli i pro ed i contro di ogni materiale disponibile sul mercato, per poter fare la scelta corretta per le nostre esigenze.

Acciaio

In passato si era soliti acquistare utensili in acciaio. Questo materiale è indubbiamente resistente, dunque dura nel tempo. L’acciaio, inoltre, ha una buona resistenza alle temperature elevate. Utilizzandolo non vi è il pericolo che possa sprigionare sostanze tossiche dannose alla salute. Ultimo, ma non meno importante, fattore da tener presente nell’acquisto, è che si può lavare tranquillamente in lavastoviglie senza destare alcuna preoccupazione di rovinarlo. Tuttavia si sconsiglia di utilizzare utensili in acciaio in pentole e padelle con rivestimento antiaderente. Questo perché si potrebbe danneggiarle. Inoltre essendo l’acciaio un buon conduttore di calore, si dovrà prestare attenzione a lasciare utensili di questo materiale in prossimità della fiamma viva del fornello. Il prezzo solitamente è abbastanza sostenuto, questo perché un utensile di acciaio dura nel tempo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Plastica

In alternativa il mercato ci offre utensili in plastica. Con questo materiale non ci saranno preoccupazioni legate alla possibilità di rovinare tegami antiaderenti. Tuttavia la plastica tende ad assorbire l’umidità degli alimenti. Per questo motivo bisognerà procedere ad un accurato lavaggio, con acqua calda e sapone, quando l’utensile entra in contatto ad esempio con pesci o carni crude. Il prezzo è decisamente più basso di un utensile in acciaio. Questo perché la plastica è meno resistente, dunque più soggetta all’usura del tempo.

Il silicone

Negli ultimi anni si sono affacciati sul mercato utensili da cucina in silicone. Spesso colorati e dai design divertenti e raffinati. Sicuramente i più accattivanti alla vista di un probabile acquirente. Sono oggetti praticamente infrangibili. Resistono alle alte temperature. Gli utensili in silicone si possono lavare a mano con pochissimo detersivo ed anche in lavastoviglie a patto di non utilizzare il brillantante. Attenzione a non adoperare mai le spugnette metalliche che li danneggerebbero irrimediabilmente. Attenzione, il silicone non può andare sulla fiamma diretta. Al momento dell’acquisto è fondamentale controllare l’etichetta e il marchio UE. In questo modo possiamo essere certi che il silicone utilizzato è di buona qualità, e che nel processo di produzione di quel l’utensile non vi è stata l’aggiunta di altri materiali scadenti.

Ecco, dunque, svelati tutti i segreti per acquistare l’utensile da cucina più giusto.

Consigliati per te