Tutti i segreti di un lavoro remunerativo con guadagni davvero impensabili

Se fino a pochissimi anni fa avessimo parlato a qualcuno di “influencer”, ci avrebbe chiesto come stavamo, raccomandandoci riposo e aspirina. Oggi il web che sta rivoluzionando il mondo ci sta consegnando un nuovo impiego autonomo che sta letteralmente impazzando soprattutto tra il genere femminile. Ecco tutti i segreti di un lavoro remunerativo con guadagni davvero impensabili, quasi ai livelli dei calciatori. Ma non ci fermeremo al mero gossip in questo articolo. Piuttosto andremo a vedere le chiavi del successo e gli spiragli per fare i soldi, anche senza strafare, con questo nuovo lavoro.

Cosa si nasconde dietro a una foto in spiaggia

La potenza della rete è anche questa: una influencer che si fotografa in spiaggia con in bella vista la marca del costume che indossa. Pensiamo che le modelle e le star del web possono guadagnare fino a 50/60 mila euro con un solo post, visto da milioni di “followers”. Ovviamente questi sono i casi limite, come per esempio quello di Cristiano Ronaldo e dei suoi 300 milioni di seguaci. Addirittura, proprio sui social lo stesso Cristiano Ronaldo ha svelato che i pisolini sono la fonte del suo successo.

Tutti i segreti di un lavoro remunerativo con guadagni davvero impensabili

Il post dell’influencer è a tutti gli effetti un segnale di marketing evoluto. Addirittura, senza spostarsi da casa. Non dobbiamo nemmeno recarci nell’azienda o nello studio pubblicitario per promuovere il marchio del prodotto. Potremmo tranquillamente definire influencer anche chi ci consiglia le ricette dalla propria cucina con migliaia di fans. Secondo gli psicologi e gli esperti di economia soprattutto i giovani si rivedono negli influencer. C’è un bisogno assoluto di avere degli esempi da seguire che non sono più purtroppo solo mamma e papà. C’è la voglia di “sfondare” e arrivare al successo, alla fama e ai guadagni. Perché come diceva quello: “col denaro non compri la felicità, ma senza non compri nulla”.

I casi meno eclatanti ma di successo

Cosa possiamo fare quindi per diventare influencer? Tralasciando quindi i divi e i personaggi già famosi, ci sono molti casi di influencer nati dal nulla. Per prima cosa dobbiamo avere assoluta padronanza di quello che vogliamo promuovere. Ci sono ad esempio tanti casi di arredatori di interni che hanno fatto il successo come influencer piuttosto che col canale tradizionale. Va tantissimo la sensibilizzazione ai problemi ecologici della Terra. Non dimentichiamo il solito fitness, ma anche come dicevamo la cucina. Un esempio eclatante? Benedetta Rossi.

Soprattutto tra i più giovani vanno alla grande anche gli esperti e i tuttologi che ci mostrano le differenze tra il vero e il tarocco. Ad esempio su come riconoscere se un Rolex è vero o falso? Ma attenzione anche al make-up, alle piante e ai fiori, all’antiquariato e artigianato di nicchia. Per iniziare, ovviamente dobbiamo aprirci dei profili sui principali social e iniziare a dare consigli utili e originali.

Approfondimento

Se possediamo anche solo uno di questi Swatch allora abbiamo davvero un patrimonio

Consigliati per te