Tutti i segreti dei grandi chef per cucinare le verdure in padella in modo croccante e gustoso per una magia di sapori

La primavera riempie gli scaffali dei negozi di verdure fresche e di stagione. Consumare le verdure di stagione è certamente una scelta vincente per la salute ed ecco allora tutti i segreti dei grandi chef per cucinare le verdure in padella in modo croccante e gustoso per una magia di sapori.

Preparare le verdure

Il primo passo per avere delle buone verdure saltate in padella è tagliarle bene, a piccoli tocchetti o finemente, dopo averle ben lavate.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si può dare alle verdure più gusto con la temperatura della padella abbastanza alta. Le padelle antiaderenti in genere sono adatte per le temperature più basse, mentre le altre in alluminio o acciaio sopportano bene quelle alte.

Padelle diverse, cottura diversa

Mettiamo la padella sul fuoco a fiamma viva e lasciamo riscaldare. Versiamo una goccia d’acqua e se questa evapora subito in un paio di secondi la padella è alla giusta temperatura.

Se invece si usa l’antiaderente procediamo a fuoco medio e senza far fumare l’olio come qui di seguito.

Ora versiamo subito un cucchiaio di olio di arachidi o di oliva, ruotando la padella per diffonderlo bene. Quando comincia a fumare si versano due spicchi d’aglio e una piccola noce rapata di zenzero e si lascia rosolare per un paio di minuti, così che l’olio prenda sapore.

Tutti i segreti dei grandi chef per cucinare le verdure in padella in modo croccante e gustoso per una magia di sapori

Le verdure non si versano tutte insieme ma poco per volta. Prima le più dure che necessitano di più cottura e poi quelle più tenere, aggiungendo un pizzico di sale. È importante girarle di continuo portandole con una spatola verso il centro della padella, fino a fine cottura.

Per chi usa la padella inaderente si procede con fiamma media, chiudendo la padella con un coperchio, così che sia il vapore stesso a cuocere le verdure.

Si possono insaporire con una salsa di soia o con le spezie che si preferiscono a fine cottura tenendole ancora un minuto sul fuoco.

Le verdure in padella sono ottime come antipasto, accompagnate con riso o pasta, oppure come contorno, secondo il tipo di verdure scelte. Un piatto molto versatile, gustoso e ricco di sapore.

Ecco spiegato come ci può aiutare il sedano nella cottura.

Consigliati per te