Tutti i motivi per cui il nostro gatto miagola di notte 

Che ci siano amici felini più o meno rumorosi è normale e dipende dalla razza e dall’età. Ma perché alcuni gatti tendono a miagolare di più durante la notte che di giorno?

In questo articolo cercheremo di capire tutti i motivi per cui il nostro gatto miagola di notte e quali possono essere le problematiche connesse.

Perché il gatto miagola la notte

Iniziamo ad analizzare assieme tutti i motivi per cui il nostro gatto miagola di notte. Innanzitutto, è importante sottolineare che il miagolio del gatto, soprattutto se insistente, è sintomo che qualcosa non va.

Nel caso del miagolio notturno il nostro gatto potrebbe starci segnalando due cose. La prima è che ha fame o vuole giocare e la seconda è che non si trova a suo agio con l’ambiente a lui circostante. Quest’ultimo fattore è particolarmente importante nel momento in cui il gatto inizia ad invecchiare.

Infatti, con il cambiamento dei ritmi di sonno veglia il nostro amico felino si ritroverà a passare molto più tempo sveglio la notte. Questo succede in quanto durante il giorno il nostro micio sarà intento a sonnecchiare, oppure a mangiare, serafico come sempre.

La perdita delle capacità visive e olfattive porta, tuttavia, il nostro ormai anziano felino a non riconoscere il proprio ambiente notturno. Il suo miagolio rappresenta, quindi, una richiesta d’aiuto nei confronti di un ambiente domestico che il gatto teme in quanto ormai ostile.

Come risolvere questo problema

La soluzione dei problemi alla base di questo comportamento sta nel cambiamento delle abitudini del felino. È importante sottolineare, infatti, che questo comportamento è direttamente collegato ai ritmi di sonno veglia del micio. Riuscire a cambiare gli stessi lo risolverà.

Un altro possibile mezzo per correggere questo comportamento è permettere al micio di dormire la notte vicino al proprio padrone. Tale vicinanza, infatti, rassicurerà il gatto e potrebbe portarlo a smettere di miagolare la notte.

Consigliati per te