Tutti i modi in cui si può fare un bonifico

In che modo si può fare un bonifico? Il bonifico è uno strumento di pagamento molto utilizzato al giorno d’oggi. Che sia online, in banca alle poste o tramite Paypal, il bonifico rappresenta una modalità di pagamento snella e sicura. Per disporre un bonifico è necessario possedere alcuni dati e strumenti utili al pagamento dell’importo. Ci sono diversi modi per poter fare un bonifico e di seguito ce ne occuperemo.

Si può fare un bonifico online?

La prima domanda riguarda la possibilità di emettere un bonifico online. La risposta è affermativa per tutti coloro che possiedono un conto corrente ed un servizio di home banking. Solitamente, la propria banca non applica alcun balzello sull’operazione di bonifico online, differentemente da quanto potrebbe accadere se ci si presenta allo sportello. Per effettuare un bonifico online basterà accedere alla propria area privata ed inserire i dati del destinatario. Con un click il gioco sarà fatto e non avrete neanche dovuto fare la fila allo sportello.

Si può fare con Paypal?

Paypal è una società di pagamenti online che offre diversi servizi di trasferimento denaro. Effettuare un bonifico con Paypal è possibile ed anche molto semplice. Per prima cosa bisogna accedere al proprio conto Paypal da PC o smartphone. Una volta aperto il portale, bisognerà cliccare sull’icona “invia o richiedi” dal menu principale. Inserendo l’indirizzo e-mail del destinatario del conto o il suo recapito telefonico, sarà possibile inviare, anche in questo caso, con un semplice click il denaro. Qualora non si disponga del denaro sufficiente sul proprio conto Paypal per effettuare il bonifico, si ricorda che è sempre possibile ricaricare il conto. Infatti, ad ogni conto Paypal si riescono ad associare fino a ben 8 conti correnti diversi. Il vantaggio di effettuare operazioni di trasferimento denaro con Paypal è che spesso i costi sono nulli o davvero irrisori.

Si può fare un bonifico postale?

Tra tutti i modi in cui si può fare un bonifico, l’alternativa postale rientra a pieno regime. È possibile effettuare un bonifico postale verso un conto corrente postale o bancario. L’importo massimo trasferibile corrisponde a 15 mila euro ed il costo dell’operazione presso lo sportello è di 1 euro per chi possiede un conto corrente postale. Chi non possiede un conto corrente postale può sempre effettuare un bonifico presso gli uffici postali ed in questo caso si parla di vaglia postale. Quest’ultimo ha un costo di 6 euro. Da qualche anno è possibile effettuare bonifici anche all’indirizzo di Postepay Evolution. Si tratta di una carta prepagata a cui è associato un Iban che può ricevere bonifici. La Postepay Evolution potrebbe risultare comoda per chi ancora non possiede un conto corrente ma si dispone a ricevere dei bonifici.

Si può fare un bonifico se non si possiede un conto corrente?

La risposta è affermativa, ma i costi sono naturalmente più elevati. Chiunque non possieda un conto corrente può recarsi presso un istituto bancario ed effettuare un bonifico. Il costo dell’operazione si aggira attorno ai 10 euro e bisogna considerare anche i tempi di attesa agli sportelli. Diciamo che tra tutti i modi in cui si può fare un bonifico, questa soluzione è la meno economica. Considerando che oggi è possibile aprire un conto corrente anche a zero spese, prima di pagare il bonifico, si potrebbe valutare l’apertura di un conto.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.