Tutti dovrebbero sperimentare almeno una volta questi sorprendenti esercizi per snellire il girovita in poco tempo

In molte desiderano spalle e fianchi della stessa larghezza e un punto vita stretto a delineare la figura. Questa forma fisica richiede un’alimentazione calibrata e un particolare esercizio fisico. Nessuna di queste due cose può snaturare quanto ha creato la natura, ma esse aiutano certamente a rendere il corpo più sinuoso. Per questo motivo tutti dovrebbero sperimentare almeno una volta questi sorprendenti esercizi per snellire il girovita in poco tempo e senza troppa fatica. Ecco quindi un circuito studiato appositamente per perfezionare questa zona e mantenere il corpo in salute.

Qualche precisazione

Snellire il girovita significa abbinare perfettamente circuiti che allenano i muscoli dell’addome ad attività di tipo aerobico come la corsa o il nuoto. Si tratta di allenamenti costanti da praticare almeno due volte alla settimana, ma che apportano notevoli benefici in termini di salute. Quantità eccessive di grasso viscerale localizzate intorno all’addome sono molto pericolose e possono provocare problemi cardiovascolari.

Ecco alcuni esercizi utili da abbinare ad esempio alla corsa. Tutti dovrebbero sperimentare almeno una volta questi sorprendenti esercizi per snellire il girovita in poco tempo e in modo efficace.

La posizione del diamante

Il primo esercizio arriva direttamente dal mondo dello yoga. In posizione seduta allungare le braccia stendendole dritte sopra la testa e ruotare il corpo lentamente prima verso destra e poi verso sinistra. Le spalle sono perfettamente dritte e la pancia e il collo tesi. Ripetere il movimento 20 volte per ciascun lato.

Il triangolo

In posizione eretta sul tappeto e con le gambe leggermente divaricate, allargare le braccia in posizione orizzontale. Occorrerà poi fare dei piccoli piegamenti verso il fianco, sempre mantenendo spalle e braccia tese e dritte. Piegare il corpo prima da un alto e poi da quello opposto, per un totale di 40 piccole flessioni.

Obliqui

Il terzo movimento snellisce fianchi e girovita. In posizione sempre eretta e con le gambe poco divaricate stendere le braccia lungo il corpo. Bisognerà effettuare dei piccoli movimenti verso il basso con le spalle, come a voler far scorrere le braccia tese per accarezzare il corpo. Eseguire 20 volte per fianco, prima da un lato e poi da quello opposto.

Crunch obliquo

In posizione distesa sul tappeto e con le gambe piegate a 45 gradi e i piedi sul pavimento, posizionare un braccio accanto alla testa. Salire la gamba opposta al braccio posizionando il piede sul ginocchio dell’altra gamba ed effettuare dei piccoli addominali. Bisognerà congiungere il gomito del braccio con il ginocchio della gamba opposta, in un classico addominale.

Approfondimenti

Per un girovita sottile consigliamo anche di usare la mini-ball in questo modo.

Consigliati per te