Tutti credono che sia un formaggio questo latticino morbido e gustoso che farebbe bene a denti e ossa

Il formaggio è uno degli alimenti più consumati al Mondo. Possiamo trovarlo a pasta molle o dura, pregiato o meno pregiato, caro o economico.

Pensiamo ad esempio al classico formaggio grattugiato che acquistiamo al supermercato: ecco che la scelta varia tra grana, parmigiano e pecorino, ciascuno diverso dall’altro.

Tra i formaggi che siamo soliti gustare e che piacciono alla maggioranza, ve n’è uno particolare e delicato. È morbido e perfetto come antipasto, soprattutto se accompagnato da salumi dal sapore deciso o addolcito da un cucchiaino di miele. È anche uno dei meno grassi e per questo tra i migliori quando si vuole perdere qualche chilo senza rinunciare al gusto.

Di cosa stiamo parlando? Della ricotta ovviamente, che accende le papille gustative e si sposa con tantissimi sapori diversi. Attenzione però, perché c’è qualcosa che dobbiamo precisare prima di parlare delle sue proprietà e usi in cucina.

Tutti credono che sia un formaggio questo latticino morbido e gustoso che farebbe bene a denti e ossa

Sarà sconvolgente per tanti, ma ci tocca precisare un dettaglio a dir poco fondamentale: la ricotta non è un formaggio. Diversamente da ciò che si crede, la sua produzione non deriva dalla cagliata ed ecco perché non rientra nella categoria dei formaggi. Si tratta piuttosto di un latticino, ricco di gusto e molto versatile in cucina.

Possiamo usarlo per realizzare deliziose bruschette, magari aggiungendo dei pomodori secchi e un filo d’olio. Anche come condimento per la pasta, vedremo che il risultato sarà a dir poco spettacolare. Senza parlare poi dell’aperitivo, reso spettacolare da una mousse di ricotta e pere.

Non solo bontà e creatività culinaria, perché questo latticino è anche un grande alleato del nostro apparato scheletrico.

Il calcio per la salute delle ossa

Tutti credono che sia un formaggio questo latticino morbido e gustoso che farebbe bene a denti e ossa, grazie all’elevato contenuto di calcio.

Difatti, la ricotta contiene ben 295 mg di calcio ogni 100 grammi, ben più del doppio rispetto ai 119 mg del latte di vacca.

Ecco perché diciamo che è un alimento ottimo per il benessere dell’apparato scheletrico nel suo insieme. Per quanto riguarda gli altri valori, abbiamo detto che contiene meno grassi se confrontato ad altri formaggi freschi o stagionati.

Inoltre, nella ricotta troviamo anche buone quantità di fosforo, vitamina A e potassio. Insomma, non solo un’incredibile fonte di gusto, ma anche un grande amico della nostra salute che forse non ci aspettavamo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te