Tutti consumiamo sempre quest’oggetto costringendoci a buttarlo ma possiamo risparmiare riciclandolo in un modo davvero intelligente

Ci sono tanti oggetti e capi di vestiario che usiamo quasi tutti i giorni. Basti pensare alle scarpe, alle camicie, ai blazer o alle cravatte. Purtroppo, indossarli così spesso li fa rovinare senza rimedio. Eppure, per tutti loro e altri c’è ancora salvezza. Per questo oggi proponiamo un’idea di riciclo intelligente per abbellire il nostro bagno. Allo stesso tempo faremo un favore le nostre tasche. Vediamo di che oggetto si tratta e come possiamo dargli nuova vita.

Tutti consumiamo sempre quest’oggetto costringendoci a buttarlo ma possiamo risparmiare riciclandolo in un modo davvero intelligente

Tra gli oggetti che consumiamo più spesso ci sono sicuramente le cinture. Il fatto stesso che dobbiamo stringerle utilizzando una fibbia in metallo le fa rovinare. Se poi sono fatte in pelle, a lungo andare queste perdono la forma originale. Sono però oggetti piuttosto costosi se sono di una certa qualità. Quindi sarebbe davvero un peccato buttarli. Soprattutto considerato che possono dare grande stile al nostro bagno e non solo.

Come trasformarle in pratici appendini

L’obiettivo è trasformare le nostre vecchie cinture in utili appendini. Possiamo utilizzarli per avere canovacci da cucina e asciugamani sempre a portata di mano. Niente a che fare con quei brutti gancetti in plastica da attaccare al muro. Ma una vera prova di stile.

Adesso vediamo come procedere. In realtà si tratta di un riciclo davvero semplice che richiede pochi minuti. Possiamo realizzare i nostri appendini in due modi. Sia nel primo che nel secondo caso dobbiamo tagliare la punta e la fibbia. Possiamo realizzare un solo appendino utilizzando un’unica cintura. Con un chiodo a testa larga uniamo i suoi due estremi e fissiamolo al muro. Non ci resta che inserire l’asciugamano all’interno dell’occhiello che abbiamo creato.

Se invece vogliamo appendere più asciugamani avremo bisogno di due cinture. Seguiamo lo stesso procedimento, ma inchiodiamole sul muro alla stessa altezza. Facciamo passare fra i due occhielli un piccolo palo in legno. Possiamo fissarlo al cuoio utilizzando della colla e il gioco è fatto. Questo sostegno in legno pieno di stile sarà perfetto per ospitare i nostri asciugamani. È vero quindi. Tutti consumiamo sempre quest’oggetto costringendoci a buttarlo ma possiamo risparmiare riciclandolo in un modo davvero intelligente.

Consigliati per te