Tutti amano la crema caffè ma in pochi sanno come farla in casa senza panna e senza zucchero

In questi giorni di calura e di sole battente molti di noi cercano di bere bevande fresche e succhi di frutta. Chi solitamente preferisce bevande calde come tè e caffè spesso opta per caffè shakerato o per la classica crema caffè. Questi prodotti sono buonissimi e freschi e ci aiutano ad integrare i liquidi che perdiamo con il sudore. Oggi vogliamo vedere in che modo si può preparare una deliziosa crema caffè in pochi minuti e totalmente in casa senza alcuna strumentazione particolare. Ecco perché tutti amano la crema caffè ma in pochi sanno come prepararla e non sanno che bastano tre ingredienti che abbiamo in casa.

L’importanza delle bollicine di aria

La crema caffè del bar è uno sfizio che ci concediamo d’estate, quando non riusciamo a trangugiare un caffè bollente. Spesso viene preparata dentro ad un macchinario che rotea di continuo e che la rende cremosissima ed emulsionata. In realtà possiamo ottenere un risultato molto simile anche senza gelatiera o macchinari, se solo sappiamo quali ingredienti usare. Chi sa cucinare i dessert sa bene che non serve la gelatiera per preparare gelati cremosissimi, se siamo armati di pazienza e di una buona frusta.

La ricetta classica richiede panna e zucchero a velo, ma oggi vogliamo proporre una variante low cost e a basso contenuto di calorie.

Avremo bisogno di 30 grammi di latte in polvere, 30 grammi di caffè solubile in polvere, ghiaccio, acqua ghiacciata q.b. e un frullatore.

Tutti amano la crema caffè ma in pochi sanno come farla in casa senza panna e senza zucchero

Possiamo iniziare a mescolare il caffè solubile con l’acqua ghiacciata. Dovremo aggiungerla piano piano in modo da creare una crema schiumosa. Possiamo aiutarci con una frusta manuale oppure elettrica. Giriamo e vedremo dopo pochi minuti formarsi un’emulsione colore beige. Mentre continuiamo a girare aggiungiamo poco alla volta anche il latte in polvere. Continuiamo a mescolare in modo da avere una crema uniforme del giusto colore.

Adesso possiamo servire con un cucchiaio assieme a dei cubetti di ghiaccio e una spolverata di cacao. Quella che non consumiamo possiamo conservarla in frigorifero per un giorno. Grazie alla dolcezza del latte non sentiremo il bisogno di aggiungere nessun dolcificante e nemmeno un goccio di panna. Grazie a questo stratagemma avremo una crema caffè deliziosa e cremosa e davvero leggerissima, perfetta anche se siamo a dieta.

Approfondimento

Ecco l’unico trucco per avere una granita siciliana fatta in casa super spumosa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te