Tutti a caccia di sensazioni potenti con i vini rossi super alcolici

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Un anno fa era uscita la moda di portarsi il proprio vino al ristorante, per farlo aprire da un sommelier. Una bottiglia indimenticabile da offrire agli amici. Ma ora il trend è sparito. Più che altro è sparito il ristorante, che può fare solo cibo da asporto o consegnato col runner.

Dunque, il brindisi diventa sempre più privato e casalingo. Ma anche, per fortuna, sempre più colto. Dopo cena, sul divano o davanti al caminetto, c’è sempre più gente che ha tempo e voglia da dedicare a un  buon vino da meditazione, invece che a un cocktail.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

I rossi con corpo e struttura potente, quelli con gradazione superiore a 13,5 gradi, detti “full bodied”, sono molto ricercati. Ma non tutti hanno le competenze necessarie per saperli valutare. Ecco una piccola guida ai migliori da ordinare sul web, con l’aiuto degli Esperti di Lifestyle di ProiezionidiBorsa.

Tutti a caccia di sensazioni potenti con i vini rossi super alcolici

È davvero divertente vedere quanti si impegnano a degustare a occhi chiusi, a lasciarsi guidare dalle sensazioni. Attenzione a non far roteare troppo un vino rosso nel bicchiere, senza sapere cosa si sta facendo. Questo movimento serve a misurare la densità del vino. Bisogna contare, calcolare la velocità con cui scendono gli archetti che si formano sui lati.

Il meritato premio dopo un lavoro lunghissimo e appassionato

Perché ora vanno di moda i vini rossi super alcolici. Perché si guida di meno l’auto, dunque si può osare di più. Ma anche perché queste bottiglie sono il frutto di un lavoro lunghissimo e appassionato.

Dopo la vendemmia fatta con delicatezza, e a mano, le uve appassiscono anche 120 giorni sui grappoli e poi fermentano, macerano sulle bucce. Invecchiano, per almeno tre anni, in grandi botti di legno e, poi, riposano in bottiglia, non meno di un anno.

I vini full bodied più gettonati

Ecco i vini da capogiro, per tasso alcolico e per prezzo, più gettonati del momento.

L’Amarone della Valpolicella DOCG Classico è un vino veronese che parte da un tasso alcolico di 16 gradi.

L’Aglianico del Vulture è un vino della Basilicata dal colore rosso acceso, con note di vaniglia, frutta candita e timo.

Il Barolo Riserva invecchiato cinque anni arriva dalle Langhe, la terra delle uve di Nebbiolo. Presenta in bocca un bouquet molto complesso, il finale però è molto elegante.

E, infine, va molto il Nero d’Avola, un rosso siciliano equilibrato, saporito, morbido. Il cui finale tradisce la sua complessità mediterranea. Arriva da aziende che hanno messo le radici sulle colline siciliane almeno trent’anni fa.

Abbiamo visto, dunque, perché sono tutti a caccia di sensazioni potenti con i vini rossi super alcolici.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te