10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Trump trova conferma dall’immobiliare USA

L’immobiliare USA dà ragione a Trump…anche il risultato del Midterm pare per lui il bicchiere mezzo pieno…

Approfondimento Wall Street ad un punto nodale

Nella pressoché continua carrellata di dati macro-economici positivi, l’unico settore che da qualche settimana pare dare ragione a Trump quando invoca la FED di non abbandonare l’approccio morbido in ambito monetario è l’immobiliare.

Nulla di trascendentale ma comunque una graduale continua discesa….oggi non confortata dalle attese ma comunque evidente rispetto alle rilevazioni precedenti:

  USD Tasso sui mutui MBA a 30 anni 5,15% 5,11%
  USD Domande di mutui (Settimanale) -4,0% -2,5%
  USD Indice Acquisti MBA 213,6 224,9
  USD Indice sul Mercato dei Mutui 316,2 329,5
  USD Indice di Rifinanziamento dei Mutui 861,8 884,2

 

I tassi in marginale aumento sono dato poco significativo, vista la recente mossa della FED non possono assumere valenza di misuratore di uno stato di salute visto che poi all’aumento dei tassi corrispondono tutti dati in calo.

Peraltro comincia ad emergere da parte dei commentatori USA l’opinione  che tutto sommato dalle elezioni di midterm il presidente Trump esce sufficientemente bene in quanto non aveva bisogno di vincere anche alla Camera quanto di evitare il disastro al Senato. E questo è esattamente quello che si è verificato. Le conseguenze però ci saranno eccome.

Gli Stati Uniti sono nuovamente vicini a  dove si trovavano quando Trump ottenne  la sua sconvolgente vittoria nel 2016: profondamente divisitra i due grandi partiti che si dividono la scena così come fortissime sono state le diversità di opinione sul 45 ° presidente.
l WSJ peraltro ritiene che  ora : “…la differenza ora è che il paese appare ancora più profondamente diviso, con le aree democratiche blu che si allontanano dal presidente e i settori rossi repubblicani che diventano più fedeli a lui.”

Il verdetto di  martedì del midterm sera dunque amplia una  divisione politica concretizzatasi nel diverso risultato per i due rami del congresso. I democratici Hanno preso il controllo della Camera dei rappresentanti; questo risultato getta una nube significativa nei prossimi due anni della presidenza Trump data la capacità della Camera di avviare indagini sull’amministrazione e fermare le iniziative politiche.

Inoltre decisivo è stato l’orientamento degli elettori suburbani ostili a Mr. Trump, in particolare le donne delle aree suburbane, decisive nel risultato  per la Camera.

Eppure Trump durante la notte ha temuto di perdere anche il senato e quindi avrà poi tirato un sospiro di sollievo.
Tra l’altro il WSJ sostiene, ed è condivisibile , che la Camera in mano ai democratici  ora fornirà una copertura al presidente, fornendogli un nemico da incolpare per eventuali fallimenti politici, e in particolare per qualsiasi declino economico che potrebbe giungere a breve dopo anni di costante crescita economica.

Trump trova conferma dall’immobiliare USA ultima modifica: 2018-11-07T15:49:01+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

XTB Trading

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.