Trump torna alla Casa Bianca rigorosamente senza mascherina

Il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, torna alla Casa Bianca rigorosamente senza mascherina. Trump, infatti, in questi giorni ha lottato contro una forma – apparentemente lieve – di Covid-19.

Nel corso della sua degenza presso il Walter Reed National Military Medical Center di Washington, ha approfittato per ringraziare pubblicamente i medici e tutto il personale ospedaliero. Sono uscite fonti contraddittorie riguardo alle sue condizioni di salute. Alcuni le definivano preoccupanti, altri invece guardavano alla sua cartella clinica con ottimismo. Evidentemente, questi ultimi, hanno avuto ragione: Trump torna alla Casa Bianca rigorosamente senza mascherina.

Il Presidente USA torna alla Casa Bianca senza protezione

Il comportamento di POTUS ha scatenato molte controversie negli ultimi giorni. Infatti, durante il suo periodo di ricovero in ospedale, ha violato l’obbligo di quarantena, uscendo a salutare in macchina i propri sostenitori. Questa decisione ha, peraltro, messo in pericolo gli agenti dei servizi segreti. Nonché l’autista. Questi infatti, per legge, sono obbligati ad accompagnarlo ovunque desideri.

La diatriba della mascherina

Alle 18:30 di ieri ha fatto ritorno alla Casa Bianca e, appena sceso dall’elicottero, ha subito tolto la mascherina dal volto. Questo gesto provocatorio ha fatto molto discutere soprattutto perché il suo tampone risulta ancora positivo al coronavirus. Infatti, nonostante non presenti più febbre, e abbia dei parametri di ossigenazione sanguigna rientranti nella normalità, non è ancora del tutto guarito.

È stato dimesso solamente perché  la complicata terapia, un cocktail di Vitamina D, anticorpi monoclonali e remdesivir, può essere anche somministrata fra le mura dello studio ovale. Il Presidente, che come già detto, è tornato alla Casa Bianca rigorosamente senza mascherina, ha addirittura incitato il popolo americano a uscire con prudenza, senza avere troppa paura del virus.

Come controrisposta Joe Biden ha, invece fortemente sottolineato, la vitale importanza di limitare il contagio proteggendosi, appunto, con la mascherina.

I dipendenti della residenza presidenziale sotto forma anonima hanno dimostrato il loro dissenso e il terrore di essere contagiati. Infatti, mentre Melania Trump si è sottoposta ad una forma di isolamento volontario, il marito continua ad avere contatti con tutto lo staff.

Consigliati per te