È il momento giusto per acquistare azioni?
Se hai 350.000 €, ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Trump evita la battaglia con la FED

Trump evita la battaglia con la FED. Dati tedeschi incerti

Saggiamente Donald Trump ha evitato di inasprire la guerriglia in atto con la Federal Reserve e il suo vertice Powell.

Nell’intervento notturno il Presidente degli USA ha concentrato le attenzioni sul tema del confine col Messico.

Ha però cambiato tattica anziché esacerbare i toni sul budget che non c’è ma necessario per la costruzione del muro ha parlato di emergenza umanitaria.

Ottima strategia per vedere crescere i consensi intorno al suo progetto.

Come dire col muro eviteremo che migliaia di persone si ammassino al confine.

Ai mercati questa nuova impostazione potrebbe anche piacere.

Non a caso dall’ Asia sono giunte chiusure positive esaltate anche dalla notizia che  la Cina che ha alzato il rapporto Deficit Pil al 2,8%.

Lo shutdown prosegue

Le chiusure di questa sera ci indicheranno con chiarezza l’apprezzamento o meno dei mercati verso questo nuovo approccio.

Di fatto però uno shutdown ulteriormente prolungato sarebbe un record negativo storico per la Casa Bianca.

Il rischio che ciò accada rimane elevato.

Infatti la nuova filosofia di Trump non pare assolutamente avere fatto breccia nei democratici che hanno richiamato Trump a smettere di tenere la nazione in ostaggio e così interrompere lo shutdown.

Tabella dati macroeconomici europei

Esportazioni tedesche (Mensile) (Nov) -0,4% -0,3% 0,9%
Indice dei direttori degli acquisti del settore importazioni tedesche (Mensile) (Nov) -1,6% 0,4% 0,8%
Saldo della bilancia commerciale tedesca (Nov) 19,0B 17,6B 17,9B

Germania i direttori degli acquisti smentiscono la bilancia commerciale

Proprio nella mattinata in cui il saldo della bilancia commerciale tedesca riprende a crescere, ecco che ci pensano i direttori degli acquisti a fungere da freno ad eventuali eccessivi ottimismi.

Un dato a -0,4% vs -0,3% e rispetto al + 0,9% precedente non è certamente confortante.

Tanto più che si registra anche un calo delle esportazioni.

Anche per i mercati europei dunque l’impatto dei dati dell’economia reale andrà valutato almeno sulle chiusure di stasera.

Proprio quando la compressione dei prezzi si esaspera e il ciclo economico è incerto ecco, che i dati di giornata possono tornare ad assumere una rilevanza immediata altrimenti molto più diluita.

Trump evita la battaglia con la FED ultima modifica: 2019-01-09T08:57:59+00:00 da Gianluca Braguzzi
Tickmill
Tickmill
Dibattito Finanziario - Live
Dibattito Finanziario - Live

È il momento giusto per acquistare azioni?

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.