Trucchi per avere gambe più belle

L’alimentazione e l’attività sportiva rappresentano le fondamenta per mantenersi in perfetta forma.
Esistono però dei semplici trucchi per avere gambe più belle senza ricorrere a soluzioni estreme.
Attenzione però! Le parole d’ordine sono costanza e accettazione di sé.
Avendo quindi accettato il proprio corpo, si è pronte per il passo successivo.

La cura delle gambe comincia sotto la doccia

Partendo dall’assunto che iniziare è già fare per metà, non resta che cominciare da un’azione che è comune a tutti: la doccia.
Questo è il luogo in cui bisogna esfoliare la pelle. Questa attività favorisce la rigenerazione cellulare e ha come obiettivo quello di eliminare le cellule morte dell’epidermide.
È possibile esfoliare la pelle attraverso vari metodi. Scrub, gommage o peeling sono tre dei più utilizzati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In questo modo si otterranno immediatamente gambe più lisce e luminose.

È vero che una doccia calda aiuta a rilassare e concede una sensazione di benessere. Ma se si vogliono utilizzare trucchi per avere gambe più belle è opportuno finire la doccia con un risciacquo di acqua fredda.

Chi bella vuole apparire deve un po’ soffrire: prendendo come buona abitudine quella di terminare la doccia con un bel getto di acqua fredda sulle gambe, si garantirà un beneficio.

Questa semplice trucchetto riattiva infatti la circolazione del sangue e aiuta ad avere gambe più sgonfie.

Occhio però alla temperatura iniziale della doccia: l’acqua non deve essere mai troppo calda perché non sarà d’aiuto all’idratazione della pelle.

Idratazione ed SOS peli

L’idratazione è un altro punto importante per avere delle gambe più belle.

Una volta uscite dalla doccia, basterà tamponare il corpo per asciugarlo (non sfregare) e applicare la crema idratante più adatta alla nostra tipologia di pelle. Essa farà in modo che le gambe abbiano un aspetto in salute e siano piacevoli al tatto.

Anche liscio è sinonimo di bello: gambe più belle può significare anche gambe più lisce. Qualsiasi sia la modalità di rasatura utilizzata è bene prestare attenzione anche a questo aspetto.

Qualche consiglio in più

Infine, Non sempre si ha il tempo o la disponibilità per rivolgersi ad un centro benessere o ad un esperto del settore.
Ma la corretta gestualità può fare la differenza. Per esempio, applicando una crema o un olio con massaggi circolari dal basso verso l’alto si aiuterà la circolazione sanguigna e linfatica e preverrà, nei limiti di ciò che è possibile, l’insorgere dei buchini tipici della buccia d’arancia.

Rientrano tra i trucchi per avere delle gambe più belle alcuni piccoli accorgimenti, come sollevare le gambe per 20 minuti al giorno per ridurre il gonfiore di queste e delle caviglie e non indossare indumenti troppo stretti.

Se si scelgono jeans o pantaloni aderenti è bene non farne uso ogni giorno. Premendo sulle gambe possono infatti limitare la circolazione del sangue e favorire la ritenzione idrica.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te