Trucchetti utili per pulire i fiori finti

I fiori di seta, cosiddetti “finti”, sono un ottimo compromesso per chi vuole decorare casa senza fatica. Infatti, i fiori finti non richiedono alcuna cura, non devono essere bagnati periodicamente e non devono essere esposti alla luce del sole. Basta posizionarli dove meglio si crede e in un batter d’occhio l’ambiente risulta ravvivato.

C’è solo un’azione da compiere per mantenere al meglio i fiori finti, pulirli.  Sebbene essi non richiedano alcuna cura, è comunque importante pulirli periodicamente dalla polvere che inevitabilmente si deposita. Ecco quindi come alcuni trucchetti utili per pulire i fiori finti potrebbero fare la differenza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Spolverare

Così come accade quando si lavano i mobili o i pavimenti, la prima cosa da fare per pulire i fiori finti è eliminare la polvere. Per rimuovere la polvere si può utilizzare un phon per capelli (a bassa intensità) oppure un piccolo aspirapolvere da tavola. Chi ce l’ha, può anche utilizzare una bombola spray di aria compressa avendo cura di tenere i fiori a distanza per non rischiare di rovinarli.

In alternativa, anche il riso o il sale possono essere molto utili alla causa. Infatti, basterà mettere un fiore di seta in un sacchetto riempito con riso oppure sale e scuotere delicatamente. Anche in questo caso, la polvere sarà eliminata con facilità e senza dispendio di soldi.

Lavare

Dopo averli spolverati, è necessario procedere con il lavaggio dei fiori. Tutto ciò che è necessario in questo passaggio, è un contenitore spray in cui andranno mescolati acqua calda e aceto. In proporzione, andrà utilizzata una parte di acqua e una di aceto. Non resta che spruzzare questo composto sui fiori e lasciarli asciugare in un luogo arieggiato.

Al posto dell’aceto va bene utilizzare anche l’alcool, nelle medesime quantità. Il risultato ottenuto sarà pressoché lo stesso.

Chi vuole, oltre alla miscela di acqua e alcool può unire anche una piccola quantità di detersivo per piatti. In questo caso però, è meglio strofinare i fiori con uno spazzolino e poi risciacquarli alla fine per rimuovere i residui di sapone.

Una volta asciugati, il risultato sarà sorprendente. Con questi trucchetti utili per pulire i fiori finti, essi torneranno come nuovi.

Approfondimento

Metti del sale su una pianta. Il motivo è geniale

Consigliati per te