Trimestrali USA in corso con Philip Morris alla prova dei conti ma sottovalutata del 100%

Trimestrali USA in corso con Philip Morris alla prova dei conti ma sottovalutata del 100%. Siamo in un momento ciclico dove è atteso ribasso fino a metà febbraio se non addirittura giorno 8 marzo. Vedremo se il movimento atteso si verificherà o meno. Cosa attendere per la stagione degli utili delle  società quotate a Wall Street? Confermeranno che i mercati azionari con il loro forte rialzo dai minimi di marzo hanno visto bene? Oppure, le attese non saranno confermate dai dati e si inizierà a scendere a rotta di collo? Proprio ieri a Wall Street sono stati segnati nuovi massimi storici e annuali. Cosa attendere da ora in poi?

Siamo andati ad analizzare i bilanci e i grafici della Philip Morris International (NYSE:PM). Il titolo ha chiuso la giornata di contrattazione del 21 gennaio a 81,33 -0,45%. Nel corso del 2020 ha segnato il minimo a 53,50  ed il massimo a 85,38.

Analisi di bilancio

La società pubblicherà gli utili dell’ultimo trimestre in data 4 febbraio.

Si prevede che gli utili cresceranno del 7,63% all’anno.

Gli utili sono cresciuti del 2,9% nell’ultimo anno.

Dividend yield del 5,9%

Le raccomandazioni degli altri analisti (20 giudizi) stimano un prezzo di fair value intorno a 92,62 dollari per azione. I nostri calcoli, fatti sullo studio degli ultimi 4 anni di bilancio portano invece ad un prezzo obiettivo di 164,45 dollari con una sottovalutazione attuale rispetto ai prezzi correnti di circa il 100%.

Cosa attendere da ora in poi?

Trimestrali USA in corso con Philip Morris alla prova dei conti ma sottovalutata del 100%

Come sono posizionati i grafici e i nostri indicatori di tendenza?

Le nostre previsioni per l’anno 2021 sono le seguenti:

area di minimo attesa 66,29/75,14

area di massimo attesa 91,23/99,88.

La tendenza di brevissimo è ribassista ed il nostro consiglio operativo è di comprare il titolo sono in chiusura di settimana  superiore a 83,69. Fio a quando non si verificherà questa inversione  rialzista, attendere ritracciamenti fino all’area 75 dollari.

Attenzione, questo è un titolo da monitorare in quanto potrebbe fare molto bene nei prossimi mesi.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te