10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Trend dei mercati: quale prevarrà?

Trend dei mercati e direzionalità: dopo i ribassi delle ultime settimane, i mercati hanno cercato un rimbalzo. La settimana appena finita è stata interlocutoria per molti versi.

Dopo la chiusura  indecisa di venerdì, cosa attendere dai mercati  dalla prossima settimana?

Dai dati macroeconomici la spinta per rompere il trading range? Quale trend prevarrà?

L’ultima settimana ha chiaramente formato un trading range sui principali listini di borsa mondiali. Molte volte la settimana che precede le scadenze tecniche non è in grado di produrre grandi modifiche del trend.

In questo caso la indefinitezza del trend e una serie di dati macroeconomici importanti potrebbero invece produrre una rottura direzionale a seconda dell’interpretazione che gli operatori daranno ai dati stessi, specie se molto distanti dalle attese.

Quali sono gli eventi giorno per giorno della prossima settimana che condizioneranno probabilmente il trend dei mercati?

Lunedì un primo colpo alla stabilità del trend verrà dato sulla produzione industriale italiana, non che questo dato cubi al top in Europa ma a livello di umori potrebbe incidere molto e dato positivo non avrà alcuna valenza negativa a differenza che in altri contesti e viceversa.

Martedì fari sul dato sull’occupazione britannica che dovesse confermarsi positivo potrebbe migliorare l’umore della City londinese.

City in cui proprio per la BREXIT in corso e il decisionismo chiaro della BOE dati positivi portano UP e dati negativi down. Mercato semplice? Attendiamo conferme…

Mercoledì di buon mattino gli umori del trend avranno un incipit significativo dal PIL giapponese e dal comportamento delle borse asiatiche , i fari poi si sposteranno sulla riunione dell’Eurogruppo: salvo dichiarazioni al momento impreviste non dovrebbe essere questo il crinale dei mercati…ma la ciclicità della settimana invita a porre grande attenzione alla giornata che vedrà in sequenza la pubblicazione anche del PIL tedesco e del PIL dell’area UE.

Giovedì mi sa che i giochi dell’eventuale trend saranno già decisi e difficilmente i dati sulle vendite al dettaglio britanniche o americane potranno riuscire ad invertire la tendenza.

Venerdì viceversa usciranno i dati sull’ inflazione UE e  italiana qui si che potrebbe arrivare il colpo di grazie definitivo al trend se il tempo in borsa segnasse temporali così come dati sotto controllo fornirebbero un appiglio per i più ottimisti.

 

Trend dei mercati: quale prevarrà? ultima modifica: 2018-11-10T12:31:01+00:00 da Gianluca Braguzzi
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD


3 ebooks al prezzo di uno

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.