Trend di lungo e velocità di crescita dei mercati azionari

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

Un concetto fondamentale per comprendere a che punto si trova un qualsiasi titolo, piuttosto che valuta, indice o commoditie, è quello di considerarne la velocità di crescita, utilizzando determinati pattern del metodo Magic box.

In tal modo, potremo sapere se ad esempio un determinato indice si trova o meno ancora in un determinato trend, rialzista o ribassista, e se tale indice abbia corso più del dovuto o invece abbia corso meno del tempo.

Esaminiamo sotto tale profilo la situazione dei diversi indici nel lungo termine:

Dax: con l’ultima barra giornaliera l’indice si trova perfettamente inserito nel trend rialzista di lungo, in equilibrio rispetto alla propria velocità di quadratura spazio/temporale.

Supporto di lungo 9.125.

Eurostoxx: l’indice si trova entro un canale rialzista di lungo, ma al di sotto della propria velocità normale di crescita, quindi il tempo ha corso più del prezzo.

Supporto di lungo a 2.530.

Ftse Mib: trend sostanzialmente laterale almeno da giugno di quest’anno, con i prezzi attualmente entro la parte superiore del medesimo.

Resistenza: 17.966.

Supporto: 15.017.

S & P 500: trend rialzista di lungo e quotazioni nella parte inferiore del medesimo. Pertanto il prezzo ha corso più del tempo.

Supporti di lungo: primo 2.041, poi 1.954.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te