Tre suggerimenti davvero utili per assumere ferro anche senza mangiare per forza la carne

Sappiamo benissimo che il ferro è un elemento praticamente insostituibile per il benessere del nostro organismo. Capita molto spesso da bambini di doverlo assumere, anche in dosi massicce, per favorire la crescita ossea e muscolare. Non dobbiamo fare però l’errore di pensare alla rinuncia del ferro quando siamo adulti, anzi. Grazie alla sua attività con l’emoglobina, permette al corpo di ricevere l’ossigeno necessario attraverso il sangue. Ci sono però anche delle persone che per scelta non desiderano assumere carne e magari non sanno che esistono delle alternative importanti. Ci riferiamo ovviamente ai vegetali, ma anche a tre suggerimenti davvero utili per assumere ferro anche senza mangiare per forza la carne.

Non ci avremmo mai pensato a queste soluzioni

Ma, quali sono i tre suggerimenti davvero utili per assumere ferro anche senza mangiare per forza la carne? Sembrano incredibili, eppure:

  • evitare di bere il caffè subito dopo il pasto, perché la caffeina limita l’assunzione e l’assorbimento del ferro presente negli alimenti;
  • aumentare le spremute di pompelmo, limone, arancia e mangiare frutta e verdura ricca di vitamina C, che permettono di assorbire tutto il ferro degli altri elementi, senza disperderne nemmeno 1 mg;
  • utilizzare delle pentole in ferro quando prepariamo la passata di pomodoro fatta in casa, per evitare di disperdere nella cottura e nell’ebollizione i nutrienti aciduli.

Diciamoci pure la verità, su tre punti, almeno due c’erano praticamente sconosciuti, eppure servono a mantenere la quota ferro nel nostro sangue.

Dove andare a pescare il ferro negli alimenti meno conosciuti

Come dicevamo all’inizio, quando parliamo di una dieta a base di ferro, il pensiero va immediatamente alla carne, agli spinaci e ai broccoli. Ma, ci sono degli alimenti che conosciamo meno e sono delle vere proprie miniere di ferro, perdonando il gioco di parole. Eccoli:

  • le lenticchie, che in un solo piatto, contengono da sole quasi la metà della dose consigliata di ferro giornaliera;
  • i semi di sesamo e di zucca;
  • gli anacardi, piacevole frutta secca, adesso acquistabile in tutti i supermercati anche in comode porzioni monouso;
  • il farro, piacevolissimo alimento mangiabile con le altre verdure per un piatto unico sano e nutriente.

Approfondimento  

È l’unico fiore del suo genere riconosciuto per adattarsi al nostro pessimo umore cambiandolo in meglio con una semplice tisana

Consigliati per te