Tre metodi che non conoscevate per aprire una bottiglia di vino

Tre metodi che non conoscevate per aprire una bottiglia di vino. Immagina una bella giornata, un picnic perfetto, una persona speciale, una pagnotta di pane, del formaggio, una bottiglia di vino e… Niente cavatappi. Il picnic è rovinato. O forse no!

Ci sono molti modi semplici per aprire una bottiglia e far scorrere il vino, anche senza cavatappi! In questo articolo vedremo tre metodi che non conoscevate per aprire una bottiglia di vino.

Con il coltello

Il trucco della scarpa e quello di spingere il tappo all’interno, lasciateli ai principianti. Qui troverete solo consigli per veri McGyver.

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

Trovate un coltellino o un coltello da cucina. La lama deve adattarsi facilmente al collo della bottiglia, quindi che sia grande quanto il diametro di essa. O leggermente più piccola. Potete anche provare a usare un coltello seghettato in modo che afferri meglio il tappo.
Ma fate molta attenzione quando usate questo metodo. Se il coltello vi scappasse dalle mani potreste tagliarvi!

Inserite quindi la lama nel tappo. Lavorate con attenzione il coltello avanti e indietro nel tappo, esercitando una pressione verso il basso molto piccola. Dovreste riuscire con poco sforso a passare attraverso il tappo.
A questo punto, ruotate avanti e indietro per rimuovere lentamente il tappo. Con la lama sepolta nel sughero, ruotate il coltello con una leggera trazione, lentamente. Fate attenzione a non rompere pezzi di sughero, o il vino saprà di tappo!

Potete provare ancehe a infilare il coltello tra la bottiglia e il tappo. Usate il coltello per staccare il tappo di lato. Vi basterà inserire, con attenzione, il coltello tra il bordo del tappo e la bottiglia. Esercitate poi una pressione lenta e uniforme sul tappo tirando il coltello verso di voi. In questo modo, la lama si muoverà verso l’interno, come una leva.
Se si esercita una pressione laterale, è meglio afferrare il collo di bottiglia con la mano libera leggermente sotto il coltello.

Aprire una bottiglia di vino con viti e pinze

Forse qualcuno poteva già conoscere il trucco del coltello (specialmente i campeggiatori). Questo che vi stiamo per suggerire è invece a molti sconosciuto.

Trovate una vite e delle pinze. Più è larga la spirale sulla vite, meglio è. Assicuratevi che tutti gli oggetti che entrino in contatto con il tappo siano puliti, poiché gli oggetti sporchi aumentano la probabilità di contaminare il vino. Ruotate la vite al centro del tappo finché non sporge di circa 1,5 cm. Potete usare una o due viti, per comodità. Dovreste essere in grado di farlo usando solo le dita, ma se aveste bisogno di aiuto, si può usare usare un cacciavite. Assicuratevi che il tappo non si rompa in pezzi più piccoli. Con la vite in posizione, usate le pinze per estrarla. Il tappo dovrebbe venire con esso. Anche la penna (il lato che tira i chiodi) di un martello funziona bene al posto delle pinze, così come una forchetta.

Avrete semplicemente bisogno di un oggetto che possa afferrare la vite meglio delle vostre dita, facendo da leva.

Lo stesso trucco funziona anche con un gancio, invece che una vite. Avvitatelo nel tappo. Usando il gancio come maniglia, estraete il tappo, lontano dal corpo. In questo modo, non avrete bisogno di pinze o di un altro oggetto per rimuoverlo.

Tre metodi che non conoscevate per aprire una bottiglia di vino: le forbici

L’ultimo metodo che vogliamo esporvi è veramente geniale. Procuratevi due paia di forbici. È meglio usare forbici piccole o forbici per bambini (ma non forbici di sicurezza, quelle con la punta arrotondata). Assicuratevi di non toccare il lato affilato delle lame, o vi potreste tagliare. Afferrate il manico delle forbici e apritele completamente.
Inserite la lama più sottile al centro del tappo. A questo punto, applicate con cautela una leggera pressione e spingete la lama della forbice a metà nel tappo. Fare attenzione a non spingere il tappo nella bottiglia o lo romperete. Oppure potreste spingerlo dentro la bottiglia e il vostro vino avrà un sapore orribile.

Ruotate le maniglie delle forbici mentre tirate verso di voi. Tenete saldamente la bottiglia con una mano, mentre ruotate. In alternativa, tenete fermi i manici delle forbici e ruotate invece la bottiglia. Il tappo uscirà completamente se la lama è incuneata abbastanza in profondità. Altrimenti, uscirà abbastanza da essere estratto a mano.

Cin cin!

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.