Tre insolite ricette al forno per patate arrosto succulente da leccarsi i baffi

Prima di giungere l’Europa, la patata dovette fare un lungo viaggio. Questo tubero originario delle Ande, infatti, fu scoperto per la prima volta durante la seconda spedizione spagnola in Sud America. Una volta importata, la patata diventa un cibo basilare per ricchi e poveri, specialmente in tempo di carestia.

Oggi, di questo tubero se ne coltivano moltissime varietà, a pasta gialla, bianca, più farinose o con meno amici. Ingrediente immancabile, esse si prestano a tantissime ricette della nostra cucina, alcune anche molto elaborate. Per molti, però, il miglior modo per gustare le patate è friggerle o farle al forno. E proprio cuocendole al forno, si possono sperimentare varianti e ricette alternative curiose.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In questo articolo, la Redazione di ProiezionidiBorsa presente tre insolite ricette al forno per gustare patate arrosto succulente da leccarsi i baffi.

Spiedini di patate al forno filanti

Non c’è connubio più saporito che le patate col formaggio. Se poi questo formaggio è la scamorza affumicata morbida e filante, non ci si può aspettare di resistere. Questa ricetta facilissima vale come antipasto, come secondo e come contorno. Serviranno pochi ingredienti: 4 patate gialle, un pezzo spesso di scamorza affumicata, pangrattato, basilico, olio e pepe.

È possibile anche utilizzare un altro tipo di formaggio a pasta morbida, ma la scamorza è risultata la più adatta. Questa si scioglierà sulle patate che nel frattempo saranno diventate croccanti.

Si inizia lessando le patate in acqua fredda e sale. Per sapere come farlo al meglio consultare questo articolo. Devono restare sode e non sfaldarsi. Una volta cotte bisogna sbucciarle calde. Una volta raffreddate tagliare delle fette spesse 5-6cm. Tagliare la scamorza in fette dello stesso spessore. Lavare le foglie di basilico.

Adesso si crea lo spiedino alternando i vari ingredienti fino a riempirlo per quasi tutta la lunghezza. È bene lasciare un dito di spazio alle due estremità. In una teglia foderata di carta forno, riporre gli spiedini e irrorarli di olio, sale e pepe.

Cospargerli, in fine, di pangrattato. Si possono unire anche altre erbe aromatiche a piacere. Riscaldare il forno al massimo della potenza e cuocere gli spiedini fino a che sono dorati.

Ecco qui svelate tre insolite ricette al forno per patate arrosto succulente da leccarsi i baffi.

Consigliati per te