Tre fantastiche piante da coltivare assolutamente in primavera per avere giardini splendidi

La primavera è la stagione della fioritura e tanti sono i fiori che sbocciano e le piante che diventano rigogliose.

In questo particolare periodo dell’anno può essere splendido organizzare il proprio giardino o la propria casa con piante che diano un tocco di colore primaverile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco qui di seguito tre fantastiche piante da coltivare assolutamente in primavera per avere giardini splendidi. Parliamo del tulipano, della primula della begonia.

Il meraviglioso tulipano

Il tulipano è il vero simbolo della primavera e con i suoi colori splendenti rallegra l’ambiente. È una pianta molto diffusa e parecchio resiliente.

Nonostante il suo ciclo vegetativo non duri una stagione, i suoi bulbi possono durare addirittura per generazioni e ne esistono nel mondo 150 esemplari.

Se si vuole coltivarlo in vaso è bene scegliere quelli con gli steli più corti. Inoltre, è bene tenere presente che questa pianta ha bisogno di sole e calore ma anche di un punto molto arieggiato e a mezz’ombra.

Ma come coltivarle in giardino? È fondamentale il tipo di terreno che dovrà essere bene drenato oltre che fresco e ricco. Proprio durante la primavera è importante innaffiarli ogni due o tre giorni.

Il primo fiore dopo l’inverno

Passando alla primula esso è il primo fiore a comparire dopo la fine dell’inverno, lo dice lo stesso nome. È un fiore che ha le corolle piene di petali con colori festosi, sgargianti ma anche delicati e tenui.

Coltivarla è molto semplice per via delle poche cure che necessita infatti bisogna solo tenere presente questi accorgimenti.

Infatti, il terreno deve essere molto ricco di humus e concimato con il compost. Inoltre, non ama il calore e le correnti d’aria, perciò, è bene assicurarsi di posizionarla in un posto in mezz’ombra e riparato.

La begonia fiorita

Infine, abbiamo la begonia che, come il tulipano, è un fiore a bulbo e possiede una vasta gamma di colori e fiori. Di particolare aspetto sono le foglie carnose di un colore verde lucido ed intenso.

Comincia a fiorire in primavera per continuare tutta l’estate e il periodo migliore per piantarle è metà aprile. Non necessitano di grandi cure e gli unici accorgimenti da avere sono i seguenti.

Non posizionarle nelle zone del giardino molto soleggiate perché soffrono il sole ma bensì zone semi ombreggiate ed un terreno ben drenato.

Inoltre, bisogna innaffiarle in modo abbondante senza però che si creino ristagni d’acqua pericolosi per la pianta.

Ecco, quindi, le tre fantastiche piante da coltivare assolutamente in primavera per avere giardini splendidi.

Consigliati per te