Tre consigli essenziali prima di adottare un cucciolo di cane

Come visto in alcuni articoli già pubblicati sulle pagine di Proiezionidiborsa, esistono molti siti e blog che ci indicano come educare il proprio cane e cosa bisogna sapere prima di adottarne uno. In questo articolo, la nostra Redazione evidenzia tre consigli essenziali prima di adottare un cucciolo di cane.

Così da essere almeno in parte consapevoli sulla scelta che stiamo pensando di fare.

Entrerà nella voce “Uscite” del nostro estratto conto

Il primo tra i tre consigli essenziali prima di adottare un cucciolo cane è quello di capire subito che avere un cane implica dei costi. Il nostro amico Fido ha bisogno dei vaccini, di visite periodiche dal veterinario, di essere mantenuto pulito.

Poco importa se ciò avviene acquistando prodotti specifici o portandolo in strutture che si occupino di toelettatura.

Oltre all’igene, è importante l’alimentazione che dev’essere sana ed equilibrata. In alcuni casi bisognerà anche consultare un esperto per poterlo educare al meglio.

Nei momenti in cui saremo troppo impegnati per portarlo a passeggiare dovremo pensare ad un dog-sitter che ci dia una mano nelle passeggiate o nelle corse.

Se sceglieremo di viaggiare senza di lui, dovremo anche considerare una struttura sicura dove poterlo lasciare. È sempre bene riflettere prima su questo aspetto, così da evitare la considerazione classica del “Ma quanto mi costi!”

Avrà bisogno di noi

Averlo accanto significa essere totalmente responsabile della sua vita. Il cane avrà sempre bisogno di noi.

Una volta adottato, rappresenteremo la sua famiglia, il suo capobranco e dovremo riuscire a dare voce a tutti i suoi bisogni. La scelta di prendere con sé un cane sarà valida “nella buona e nella cattiva sorte”.

Nei momenti più felici e nei momenti più bui, nei momenti più frenetici e nei momenti più noiosi della propria vita.

Il cane avrà bisogno della nostra presenza sempre e a prescindere da tutto.

Essere consapevoli che prima o poi ci lascerà

Se tutti i punti sopra citati non ci hanno fatto desistere dalla scelta di prendere un cane, forse quest’ultimo punto ci farà riflettere.

L’adozione di un cane non solo cambierà la nostra routine. Ci renderà il capobranco nella nostra relazione e si creerà inevitabilmente un forte legame emotivo. Tuttavia il cane vive molto meno a lungo di noi. E ciò significa che prima o poi ci lascerà.

Come tutte le perdite, anche questa ci segnerà profondamente e la porteremo con noi per sempre.

Perdere un cane cambia la vita esattamente come quando lo si adotta. Ed è per questo che bisogna essere consapevoli. Consapevoli del dolore che la sua perdita comporta.

Esso è un rapporto unico e speciale tutto basato su sguardi ed intese, comprensibile solo a chi lo sta vivendo o l’ha già vissuto.

Se è vero il detto che cane e padrone si somigliano un po’, è importante prendere questa scelta in maniera consapevole e ponderata. Così da vivere una fantastica vita insieme.

Consigliati per te