Tre alimenti e rimedi casalinghi che aiutano a cicatrizzare e medicare velocemente le ferite

Alcune volte, può succedere che per via di un intervento o di un’incidente il nostro corpo possa riportare delle ferite. Ci si può ferire in svariati modi: una brutta caduta, una disattenzioni in casa, un utilizzo poco attento di attrezzi taglienti. Queste oltre ad essere antiestetici possono causare vari fastidi tra qui il dolore o prurito.

In natura esistono degli elementi che facilitano e velocizzano la cicatrizzazione delle ferite sul nostro corpo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Prima di passare all’utilizzo degli ingredienti naturali, valutiamo se essa non è particolarmente grave.

Tali rimedi sono applicabili solo se l’entità della ferita è media o superficiale, se è grave consigliamo caldamente di rivolgersi al pronto soccorso più vicino.

Questi rimedi oltre ad essere economici, ci sono dati dalla natura e se usati con senno possono apportare sollievo e beneficio.  Vediamo adesso quali sono i tre alimenti e rimedi casalinghi che ci aiutano a cicatrizzare e medicare velocemente le ferite.

Miele

Il miele oltre ad essere un dolcificante naturale per le tisane, può essere utilizzato per rimarginare le ferite esso è utilizzato sin dai tempi antichi. Il miele favorisce l’avvicinamento dei tessuti ha un’azione particolarmente antibatterica. Esso va applicato sulla ferita pulita e asciutta basterà spalmarlo su di essa ricoprendo tutto il taglio. É bene utilizzare, dopo aver applicato il miele, una garza per bendare la zona interessata e mantenerla pulita.

Aglio

L’aglio non è molto amato in cucina, soprattutto se consumando un pasto ci si ritrova a masticarlo per sbaglio. Sicuramente non è amico del nostro alito ma grazie alle sue proprietà, esso è un potente alleato contro le ferite di lieve entità. Anche l’aglio, come il miele, possiede proprietà antibatteriche che riescono a tenere lontane le infezioni sulla nostra ferita.

Il consiglio, comunque, è quello di utilizzarlo con cautela poiché con i suoi succhi molto potenti potrebbe irritare la pelle. Esso può essere applicato da solo oppure frullando tre spicchi con mezza tazza di vino. Applicare finché si ritiene sia necessario.

Cipolla

L’ultimo dei tre alimenti che abbiamo casa che aiutano a cicatrizzare la ferita velocemente è la cipolla. Anche questo alimento, utilizzassimo in cucina, gode di proprietà curative. A differenza dell’aglio però non irrita la pelle. La cipolla può essere applicato da solo o con l’utilizzo di altri ingredienti, ad esempio il miele. Il consiglio è quello di frullare mezza cipolla con del miele, applicare poi il composto sulla ferita e lasciare in posa per almeno un’ora. Questo composto può essere applicato fino a che la ferita non sarà rimarginata.

Grazie a questi tre alimenti e rimedi casalinghi che ci aiutano a cicatrizzare e medicare velocemente le ferite sarà facile prendersene cura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te