Tre aiuti naturali contro la dermatite atopica

Chi è affetto da dermatite atopica, una patologia cronica non infettiva, sa quanto possa essere spiacevole. La pelle, in vari punti del corpo, come viso, gomiti, collo, gambe e ginocchia è tesa, arrossata, si desquama e prude tantissimo. È un disturbo che interessa chi ha la pelle molto sensibile o allergie ad alimenti particolari o pollini e polveri sottili. Succede che il sistema immunitario è fin troppo attivo e scatena queste fastidiose reazioni. Durante la stagione invernale, per via del freddo e della poca esposizione al sole, questa patologia si intensifica e solitamente, peggiora.

Una buona idratazione, frutta e verdura e cereali ricchi di fibre, possono aiutare nel ridimensionamento degli sfoghi. Da evitare bibite zuccherate e dolci, che possono provocare reazioni ancora più forti. Il contatto con l’acqua non deve essere troppo prolungato e la pelle deve rimanere sempre asciutta. L’umidità è infatti uno dei principali nemici della dermatite atopica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Esistono, però, alcuni rimedi che, sebbene non possano sostituire le medicine e le cure di un medico, possono essere validi coadiuvanti. Ecco tre aiuti naturali contro la dermatite atopica.

Olio di Borragine

L’olio estratto dai semi della pianta di borragine ha proprietà antinfiammatorie e rigeneranti. Basterà infatti aggiungerlo alla crema quotidiana  per proteggere la pelle dalla secchezza e dagli agenti esterni. In alternativa è possibile applicarlo sulle parti maggiormente coinvolte prima di andare a dormire.

Miele

Anche il miele è un eccellente aiuto contro la dermatite atopica. Ha proprietà antibatteriche, nutrienti e antiossidanti. È utile in tutti i casi ove si presenti un qualche tipo di infiammazione. Da applicare direttamente sul viso o sulle parti maggiormente esposte per una decina di minuti. Quindi lavarsi, tamponare delicatamente e idratare. Inoltre, agisce come esfoliante delicato ed è utile per rimuovere pellicine e cellule epiteliali morte.

Liquirizia

La liquirizia può alleviare i fastidi della dermatite atopica. Esistono pomate e unguenti che contengono l’estratto di questa nota radice dal gusto balsamico. La  liquirizia lenisce le infiammazioni e riduce gli arrossamenti. In alternativa, può essere assunta in forma capsulare per godere di tutti i suoi benefici.

I tre aiuti naturali contro la dermatite atopica, sono economici, di facile reperibilità e anche green!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te