blank

Trading profittevole: rischiare il 5% per un potenziale guadagno del 100%. Un’opportunità da sfruttare

Il gruppo Carrara non solo presenta un’interessante opportunità per fare un’operazione di trading profittevole, ma presenta anche interessanti fondamentali.

Sebbene il 2019 si sia chiuso con ricavi in leggera flessione, ha visto un risultato consolidato netto pari a 8,1 milioni di ruro (1,5% sul fatturato) rispetto a 12,2 milioni di euro (1,9% sul fatturato) di fine 2018. In miglioramento la posizione Finanziaria Netta consolidata della gestione a fine 2019 con un debito per 123,6 milioni di euro, in calo sia rispetto ai 155,1 milioni di euro registrati a fine giugno 2019 che rispetto ai 156,6 milioni di euro di fine  2018.

Il 2020 era iniziato con numero record, ma anche per Carraro lo spettro Covid-19 ha messo i bastoni tra le ruote. Tuttavia l’impatto è stato mite. Il primo trimestre, infatti, ha evidenziato un portafoglio ordini potenzialmente in crescita rispetto alle attese, soprattutto grazie al recupero dei volumi atteso nell’area asiatica (India e Cina).

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

L’assemblea dei soci, poi, durante l’approvazione del bilancio ha anche approvato il pagamento di una cedola con rendimento superiore al 7%. Ancora una volta, quindi, Carraro si conferma come un’ottima società di rendimento.

Secondo le raccomandazioni degli analisti, il consenso medio è Hold, mantenere, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa. Se poi si confronta il fair value di Carraro con le attuali quotazioni la sottovalutazione sale al 90%.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Carraro

Carraro (MIL:CARR) ha chiuso la seduta del 1 giugno a quota 1,464€ in rialzo dello 1,53% rispetto alla chiusura precedente.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è ribassista e ha raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo in area 1,3897€. Dopo una serie di alti e bassi intorno a questo livello sembra che la volatilità stia diminuendo. Si preannuncia, quindi, un forte movimento direzionale. Come sfruttare questo eventuale movimento direzionale?

Poiché, come visto in precedenza, la società è molto promettente, si potrebbe tentare un ingresso long con stop rigido nel caso di chiusura settimanale inferiore a 1,3897€ con rischio perdita del 5% circa. Gli obiettivi del rialzo, invece, sono molto più ambiziosi. Si passa da un guadagno del 15% nel caso in cui si dovesse raggiungere area 1,6994€ a un potenziale guadagno di circa il 100% nel caso in cui si dovesse raggiungere la massima estensione del rialzo in area 2,9841.

Siamo, quindi, in presenza di un’ottima occasione per imbastire un trading profittevole per il medio/lungo periodo.

carraro

Carraro: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento

Per approfondimenti sul titolo Carraro clicca qui.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.