Tra questi borghi pittoreschi italiani ci sono 3 spiagge selvagge dalla sabbia bianchissima

L’Italia meta di tanti turisti, è anche quest’anno ricercatissima come luogo dove passare le vacanze estive. Esistono dei tratti di costa davvero unici che possono regalare paesaggi mozzafiato ma anche splendi momenti di relax.

Posti magici e pieni di mistero, luoghi incastonati in cui vi è cultura ma anche natura. In particolare, in questo tratto di costa e tra questi borghi pittoreschi italiani ci sono 3 spiagge selvagge dalla sabbia bianchissima.

Stiamo parlando delle famosissime Cinque Terre, una costa sul versante ligure rocciosa e frastagliata nella provincia di La Spezia. Esattamente è collocata tra Punta Mesco e Punta Montenero.

È un piccolo paradiso composto da cinque borghi meravigliosi come Vernazza, Corniglia, Manarola, Monterosso al Mare e Riomaggiore.

Tutte e cinque fanno parte del famoso Parco Nazionale delle Cinque Terre caratterizzate da spiagge stupende. Nelle prossime righe presenteremo 3 spiagge di questa costa meravigliosa.

Tra questi borghi pittoreschi italiani ci sono 3 spiagge selvagge dalla sabbia bianchissima

La prima è la spiaggia di Monterosso al Mare o spiaggia della Fenigia, la più grande delle Cinque Terre. Inoltre, è l’unica spiaggia sabbiosa e quindi molto frequentata dai turisti anche per via della sua vicinanza alla stazione dei treni.

La seconda spiaggia è quella del Gigante Monterosso al Mare piena di ciottoli e con una sabbia bianca e semplice da raggiungere. Appena fuori dalla stazione di Monterosso basta andare verso destra facendo il lungomare verso il porto turistico.

Porto Pidocchio

Infine, abbiamo il Porto Pidocchio che si trova a Framura nel Parco Nazionale delle Cinque Terre. Anche questa spiaggia è piena di ciottoli e sabbia a ridosso di una parete rocciosa dove si può praticare anche l’arrampicata.

Oltre a Porto Pidocchio ci sono anche altre spiaggette lì vicino come Vallà, Torsei e Arena. Quest’ultima è molto vicina alla stazione quindi risulta molto semplice da raggiungere. Per quanto riguarda porto Pidocchio, la si raggiunge partendo da Vanderecca, attraversando la pista ciclabile e arrivando alla cala.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te