Tra neve e acqua ecco tre località italiane in cui sciare guardando il mare per divertirci con la gioia da matti dei bambini

L’arrivo della stagione invernale ci porta in consegna lo sport preferito di milioni di italiani. Che sia al Nord, al Centro e, in certe località, anche al Sud, a tantissimi piace mettere gli sci ai piedi e scivolare sulla neve. Nel nostro Paese, oltretutto, ci sono alcune possibilità paesaggistiche uniche. Esistono cioè alcuni fortunati luoghi in cui le altezze delle vette sfiorano le profondità del mare.

Un sogno per molti, che potranno così trovarsi catapultati in due panorami contemporaneamente. Queste mete potrebbero rappresentare la perfetta gita fuori porta. Così, abbiamo scelto alcune località che rappresentassero i tre settori del Nord, del Centro e del Sud Italia. Tra neve e acqua ecco tre località italiane in cui sciare guardando il mare per divertirci con la gioia da matti dei bambini.

Dalle Alpi al Tirreno

In pochi sanno che a Garessio, in Piemonte, si può ammirare il profondo blu della costa del Levante ligure direttamente dalle piste da sci. Il colle Casotto infatti, a circa 1.370 metri sul livello del mare, guarda verso la vicinissima costa. Il comprensorio è dotato di circa 30 chilometri di piste per 11 tracciati. Oltre a questo, ha uno snowpark attrezzato ed un campo base per principianti. Ma, a prescindere dal livello delle piste, può rappresentare una scoperta per molti appassionati del Nord Italia.

Scendendo per la catena degli Appennini arriviamo fino all’Abruzzo. Presso il comprensorio di Passolanciano Majelletta, infatti, è possibile godere di una vista che spazia fino al mare Adriatico. In questo caso il comprensorio è formato da due stazioni collegate da skibus, anche se distinte. Da un lato (presso Majelletta), ci sono skilift e tapis roulant, così come itinerari per lo sci d’alpinismo e vari fuoripista. Dall’altro lato, invece, ci sono una seggiovia e due skilift. A questa esperienza si può abbinare la straordinaria gastronomia abruzzese e gli splendidi scorci della Majella e del Gran Sasso in lontananza.

Tra neve e acqua ecco tre località italiane in cui sciare guardando il mare per divertirci con la gioia da matti dei bambini

Ci trasferiamo infine presso una Provincia per qualcuno insospettabile. In pochi infatti lo sanno, ma a Gambarie, a circa 35 km da Reggio Calabria, esiste la prima stazione sciistica del Sud Italia. Venne infatti costruita già nel 1956. Questa si posiziona sul massiccio dell’Aspromonte. Da lassù è possibile ammirare lo Stretto di Messina, l’Etna ed alcune isole siciliane, come le Eolie. È chiaro che per farlo serve una giornata tersa e spazzata dai venti. Ma lo spettacolo sarebbe unico. I percorsi sciistici sono suddivisi tra tre piste rosse, una nera e una blu, per un totale di 11 km di sciate. Forse per gli esperti si tratterà di dimensioni contenute, ma il senso di gratificazione e bellezza derivante dal contemplare il Mediterraneo sarà impagabile.

E per tutti coloro che stanno cercando una località sciistica a basso prezzo, forse saranno interessati a questa località economica molto amata di recente anche da tanti nomadi digitali.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te