Tra italiani e soldi è una relazione ricca di contraddizioni

L’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio e l’Ipsos hanno presentato una indagine in occasione della Giornata mondiale del risparmio. Tra italiani e soldi è una relazione ricca di contraddizioni. La nostra popolazione taglia i consumi e nel contempo fa aumentare i risparmi. Basta vedere cosa è successo negli ultimi mesi con il lockdown.

In effetti, la contrazione dei consumi è sotto gli occhi di tutti. Di pari passo, gli italiani hanno conti correnti con più zeri perché le entrate e le risorse economiche sono state incanalate nei forzieri delle banche. Alla luce di ciò, però, non mancano le evidenti contraddizioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sfogliando il report

Gli Esperti di ProiezionidiBorsa hanno sfogliato più volte il report stilato in modo da farsi un’idea precisa. La nostra popolazione ha un complesso legame con il risparmio. In effetti, da una parte c’è chi ha serenità e fiducia rispetto alla propria situazione economica.

Invece, dall’altra, una crescente preoccupazione rispetto al destino del mondo. In un quadro così variopinto aumentano le differenze: una parte ha sempre meno soldi mentre altri stanno migliorando la propria posizione economica.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Gli italiani e il lockdown

Le famiglie italiane non hanno paura di un nuovo blocco di tutte le attività. Sei su dieci, infatti, ritengono di poter affrontare la situazione. Il 30% degli intervistati, non è dello stesso parere, per via della difficile situazione economica personale e familiare. Infatti, le famiglie lamentano un passo indietro. Il 13% ha perso il lavoro, il 12% vive in condizioni peggiori ed una piccola parte non viene pagata.

Il piacere di risparmiare

Gli italiani non hanno difficoltà a dire di risparmiare senza rinunce. Inoltre, il 58% manifesta anche piacere a vedere il suo conto corrente crescere. Di conseguenza, le spese impreviste, sarebbero comunque gestibili. Ma vediamo gli italiani fino a che somma sentono di avere le spalle coperte. L’82% non avrebbe problemi fino a spese impreviste di 1.000 euro. Infine, il 42% manifesta di stare tranquillo nel caso in cui emergono spese impreviste fino a 10mila euro. Come possiamo notare tra italiani e soldi è una relazione ricca di contraddizioni.

Consigliati per te