Tra 1000 difetti il tabacco ha però anche un pregio cioè difendere la casa da questi insetti

Che il fumo faccia decisamente male non lo scopriamo oggi. Ma non è questa la sede per parlarne. Piuttosto, tra 1000 difetti il tabacco ha però anche un pregio cioè difendere la causa da questi insetti: soprattutto i parassiti. Vediamo in questo articolo dei nostri Esperti questa insospettabile virtù del tabacco e, come far diventare utili anche le sigarette in casa.

Parassiti sempre più forti

Tra 1000 difetti il tabacco ha però anche un pregio cioè difendere la casa da questi insetti. Abbiamo visto nei giorni scorsi un articolo, a cui rimandiamo, che trattava il pericolo della processionaria. Un passita letale sia per i pini su cui nidifica, sia per i nostri amici a quattro zampe che ne vengono a contatto. La processionaria, che viene dall’estremo Oriente è l’ennesimo esempio di parassita sempre più forte e difficile da contrastare. Il riscaldamento globale, la scomparsa di insetti e volatili predatori, lo smog e tante altre conseguenze della modernità, hanno reso queste specie molto robuste. È questo il periodo in cui vogliamo dedicarci al verde di casa, tenendo in conto come proteggerlo, per prima cosa. Gli antiparassitari possono essere decisamente pericolosi per la nostra salute, ecco perché possiamo ricorrere al tabacco per avere delle barriere naturali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Come preparare un antiparassitario col tabacco

Tra 1000 difetti il tabacco ha però anche un pregio cioè difendere la casa da questi insetti, utilizzato in questo modo:

  • prendiamo un secchio o una bacinella con acqua a temperatura ambente;
  • apriamo una sigaretta e maceriamone all’interno dell’acqua il tabacco. Possiamo fare anche col tabacco in busta. L’importante è che lo sminuzziamo per bene;
  • lasciamo in infusione per 48 ore, avendo cura di coprire il contenitore.

Terminata la fase di preparazione, riprendiamo la soluzione, filtriamola e inseriamola in un contenitore dotato di spruzzino. “Spariamo” direttamente sulle foglie e dove vediamo tracce del passaggio dei parassiti. In poco meno di due giorni i parassiti si allontaneranno dalle piante per l’effetto della nicotina a loro sgradita. Attenzione però che, se il nostro giardino è frequentato dalle amiche api, evitiamo questo trattamento, perché molto pericoloso per la loro salute.

Approfondimento

Ma che sorpresa queste due piantine che favoriscono la concentrazione!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te