Torta salata con pecorino, grana e bietole

Non tutte le torte devono essere esplosioni di zucchero per essere gustose. Esistono anche le torte salate, pietanze poliedriche con cui è possibile sbizzarrire la nostra creatività.

La torta salata può essere un contenitore di ingredienti disparati. Oggi vediamo come preparare una torta salata con pecorino, grana e bietole. Una ricetta semplice, che vi garantirà di fare una splendida figura con i vostri ospiti.

Torta salata con pecorino, grana e bietole: partiamo con gli ingredienti

Cominciamo con gli ingredienti, calibrati per circa sei persone. Per preparare la nostra torta salata pecorino, grana e bietole abbiamo bisogno di:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) 700 grammi di bietole;

b) 100 grammi di farina bianca 0;

c) 40 grammi di grana;

d) 40 grammi di pecorino;

e) sei cucchiai di olio extravergine d’oliva;

f) pangrattato;

g) sale.

Preparazione

Iniziamo prendendo una tortiera e spennellandola con un olio e pangrattato. Ora setacciamo la farina in una ciotola e disponiamola in modo da formare una montagnetta con un piccolo cratere in cima. Riempiamo il cratere con dell’olio e mezzo bicchiere d’acqua.

Impastiamo fino a ottenere un impasto ben compatto. Dopodiché, avvolgiamo l’impasto nella pellicola e mettiamolo a riposare in frigo per circa mezz’ora. Nel mentre occupiamoci del ripieno.

Laviamo le bietole con acqua tiepida, scoliamole e strizziamole bene. Adagiamole in una terrina e condiamole con i formaggi grattugiati, un po’ d’olio e il sale. Mescoliamo con cura.

Passata mezz’ora, riprendiamo il nostro impasto. Stendiamone circa due terzi con il mattarello e ricopriamoci la tortiera (sul fondo e ai lati) che abbiamo preparato in precedenza.

Perforiamo con una forchetta la sfoglia prima di metterci sopra le bietole condite. Ora stendiamo anche la parte restante dell’impasto e usiamola per coprire la nostra torta.

Assicuriamoci che il cappello si congiunga bene con i bordi, unendoli con le dita. Bucherelliamo anche il cappello d’impasto e inforniamo a 180 gradi per circa mezz’ora, quaranta minuti.

Che venga servita calda, tiepida o fredda, la nostra torta salata conserverà tutto il suo gusto.

Consigliati per te