Torta di patate e mandorle un’accoppiata a cui sarà impossibile resistere

Torta di patate e mandorle un’accoppiata a cui sarà impossibile resistere. Sì perché le patate sono non solo uno degli alimenti più amati in qualsiasi preparazione ma contengono anche sostanze in grado di portare benefici al nostro organismo. Sono infatti naturalmente ricche di potassio e di altri oligoelementi e minerali come sodio, magnesio, calcio, fosforo e ferro, indispensabili per una buona salute. Anche il consumo di mandorle è ormai diffusamente raccomandato in qualsiasi alimentazione, addirittura anche nelle diete più restrittive. Questo perché le mandorle contengono proteine vegetali e fibre che aiutano il benessere dell’intestino. Supportano inoltre il sistema nervoso nella gestione di stress ed affaticamento grazie alla presenza del magnesio ed infine consentono un apporto di calcio utile per rafforzare le ossa.

Vediamo quindi quali sono gli ingredienti per la torta di patate e mandorle un’accoppiata a cui sarà impossibile resistere:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

700 gr di patate;

130 gr di zucchero;

70 gr di mandorle;

5 uova;

1 limone non trattato;

Sale, pangrattato e zucchero a velo quanto basta.

La preparazione

Cominciare sbucciando le patate con un pelapatate e tagliarle a cubetti. Cuocere poi a vapore considerando 15 minuti da quando parte il bollore. Appena saranno morbide schiacciarle con il passaverdure al fine di eliminare i grumi. Lasciarle raffreddare in una ciotola capiente.

A parte frullare le mandorle con lo zucchero fino ad ottenere una farina sottile. Aggiungere quindi la farina ottenuta alle patate. Unire poi il burro fuso, un pizzico di sale e la scorza di 1 limone. Mescolare e cominciare ad impastare con le fruste elettriche a media velocità. Aggiungere 1 uovo alla volta fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Imburrare e spolverizzare di pangrattato uno stampo rotondo, se disponibile meglio utilizzarne uno a cerniera. Versare il composto nello stampo. Cuocere in forno per 1 ora alla temperatura di 180°, fino a che la torta non sarà asciutta e dorata. Raffreddare completamente prima di servirla decorata con dello zucchero a velo.

Il consiglio per non perdersi d’animo

Se non si dispone di un’apposita pentola per la cottura a vapore non c’è da perdersi d’animo. Sarà ugualmente valido l’utilizzo di uno scolapasta di metallo appoggiato in una pentola e coperto da un coperchio. In alternativa sono disponibili in commercio, a pochi euro, delle griglie pieghevoli da utilizzare in qualsiasi pentola.

Ecco svelata la ricetta della torta di patate e mandorle un’accoppiata a cui sarà impossibile resistere.

Buon appetito.

Consigliati per te