Top annuale o rally natalizio: come investire ora sui mercati azionari?

Quando tutti attendono sui mercati azionari la stessa cosa, stranamente accade il contrario. Oramai inneggiavano al rally natalizio. anche tutti coloro (ed erano la maggioranza)  che nel corso dell’anno puntavano contro ulteriori rialzi e si erano impelagati in astruse teorie contrarian per favorire le loro tesi.

Cosa è successo frattanto?

intorno al 20 novembre, nostra data di setup annuale  si è assistito ad un cambio di marcia da non sottovalutare. I massimi annuali segnati nel mese di novembre di giorno in giorno ora continuano ad assumere “la veste” di top annuale. Questo fatto non sarebbe un’anomalia nelle serie storiche, infatti dal 1898 ad oggi, il mese di novembre insieme a quello di dicembre e gennaio, ha rappresentato nella maggioranza dei casi, area temporale in cui si è formato il massimo annuale.

Frattale previsioni su Wall Street per l’anno 2019

Come investire sui mercati azionari?

Alla luce di quanto scritto e descritto nei paragrafi precedenti, settimana prossima sarà di vitale importanza e “decisoria” circa le sorti dello scenario fino alla fine  dell’anno.

Dal punto di vista macroeconomico  non sono attesi sviluppi che possano condizionare o meno le possibili evoluzioni.

Di volta in volta si potrà leggere gli appuntamenti ed eventi  in agenda  e agli orari prefissati si potrà consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

La migliore strategia di trading per la settimana

 
strumento tendenza area di massimo attesa area di minimo attesa punto di inversione rialzista
Future Ftse Mib Ribasso  23.395/23.240 22.815/22.670 23.675
Future Eurostoxx Ribasso  3.691/3.667 3.606/3.577 3.731
Future Dax Ribasso  13.209/12.122 12.870/12.785 13.375
S&P 500 Neutrale ribassista  3.111/3.100  3.072/3.060  3.129

Previsioni per la settimana  del 25  novembre

Lo scenario atteso è il seguente tranne automodifica:

Tendenza settimanale ribassista.

I massimi  attesi dovrebbero formarsi   entro martedì,  mentre i minimi  nella giornata di venerdì (in pomeriggio).  Variazioni a questo scenario ovvero la formazione di massimi  superiori a quelli della scorsa settimana, hanno una probabilità del 19%.

Ogni  sera  nel nostro  Editoriale  giornaliero   commenteremo gli eventi e i dati macroeconomici pubblicati  della giornata appena conclusa ed effettueremo le proiezioni per i giorni successivi confermando o meno lo scenario settimanale e gli eventuali sviluppi fino alla fine dell’anno per capire se il top annuale c’è già stato o ripartirà il rally natalizio.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.