Titolo azionario sottovalutato del 183% con un dividendo del 4,71% pronto a volare

C’è un’occasione da non farsi scappare ed è quella di un titolo azionario sottovalutato del 183% con un dividendo del 4,71% pronto a volare.

Queste potenzialità sono probabilmente di tutto il settore in cui opera questa società. Ci riferiamo al settore delle telecomunicazioni.

C’è un detto che forse è globale e dice  che ogni mondo è paese.  Negli ultimi 50 anni e anche prima dalla scoperta del telefono, tutte le distanze si sono accorciate e le comunicazioni hanno fatto passi da gigante.

Comunicare significa evolversi e crescere e la globalizzazione anche se per qualcuno ha portato a delle problematiche, ha fatto evolvere il mondo in meglio. Tanto in meglio. Oggi le scoperte e l’evoluzione fanno passi da giganti.

Ogni giorno ci svegliamo in un modo più evoluto.

Le telecomunicazioni hanno fatto progredire il mondo in pochi anni quanto prima erano stati richiesti millenni.

Comunicare significa evolversi e progredire e perfezionarsi attraverso lo scambio interculturale.

Un aspetto strano è che molti titoli telefonici soprattutto nell’area euro sono ben lontani dai massimi toccati anni orsono.

Come mai in Borsa i telefonici  hanno perso terreno?

Telecom Italia nell’anno 2000 quotava a 5,6777 oggi è intorno a 0,48989. Il fair value però  intorno a 1,15 e il consenso medio degli analisti stima un prezzo obiettivo fino a 0,94.

Attendiamo presto scintille rialziste da questo titolo.

Oggi però la nostra attenzione va ad un altro titolo dello stesso settore, ed è Deutsche Telekom (MIL:DTE) quotato sia a Piazza Affari che sul Dax.

Oggi il titolo è in forte rialzo  e a Milano si porta a 15,41 +3,84%.

Il  massimo degli ultimi anni è stato toccato a 18,11 nel 2017.

Deutsche Telekom è  un titolo azionario sottovalutato del 183% con un dividendo del 4,71% pronto a volare

Il fair value secondo il discounted cash flow viene calcolato a 47,89%.

Il consenso degli analisti è per un prezzo medio a 16,82.

Dal punto di vista grafico riteniamo che il titolo stia generando segnali di inizio rally e pertanto vada comprato subito. Stop loss di lungo termine a 14,50. Su base settimanale osserviamo un doppio minimo che potrebbe portare a 16,22 e poi 18,20 per/entro fine marzo 2020.

 

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.