Titoli con dividendo al 5% per guadagnare il 40% nel 2020

Piazza Affari potrebbe fare il bis e performare meglio anche nel 2020.  Quali sono i  titoli con dividendo al 5% per guadagnare il 40% nel 2020?  Quando si investe in Borsa contano poche cose ma essenziali:

a) conoscere almeno sommariamente il core business e i dati di bilancio delle società in cui si investe;

b) i parametri devono essere possibilmente di sottovalutazioni rispetto alle quotazioni attuali;

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

c) la tendenza di lungo termine deve essere rialzista;

d) le azioni devono staccare dei dividendi generosi.

Oggi abbiamo deciso di studiare un asset allocation ideale per chi vuole investire i suoi risparmi in ottica di 12 mesi e portare a casa rendimenti elevati.

La base di questo portafoglio deve essere fondata su un risk reward ottimale.

Banche italiane: è il momento del Buy and Hold?

Abbiamo  trovato che  titoli con dividendo al 5% per guadagnare il 40% nel 2020 sono 2  banche italiane che ai livelli attuali presentano appeal grafico, sottovalutazione e l’attuale dividend yeld  è intorno al 5%.

Ci sembra uno straordinario e potenziale/esponenziale mix per guadagnare soldi in Borsa.

I titoli sono Intesa Sanpaolo e Unicredit. Poi aggiungiamo una vera e propria scommessa sul futuro di Bca MPS (MIL:BMPS), titolo che non presenta le stesse credenziali delle precedenti e che potrebbe portare a rischi e volatilità elevati del proprio investimento.

Ora andremo ad analizzare la struttura grafica e andremo ad effettuare proiezioni dei prezzi per tutto il 2020. Inoltre  definiremo un prontuario di comportamento per eventuali acquisti/vendite nei prossimi giorni e settimane/mesi.

Titoli con dividendo al 5% per guadagnare il 40% nel 2020

 Intesa Sanpaolo (MIL:ISP) ultimo prezzo  2,2835€

Fair value stimato dal consenso degli  analisti fra  2,45 e 2,60.

Proiezioni per i prossimi 12 mesi

area di minimo attesa 2,05/2,245

area di massimo attesa 2,74/2,99

Punto di inversione ribassista: chiusura settimanale inferiore a 1,81.

Unicredit  (MIL-UCG) ultimo prezzo  12,70

Fair value stimato dal consenso degli  analisti fra 14,90 e 17,50.

Proiezioni per i prossimi 12 mesi

area di minimo attesa 11/12,25

area di massimo attesa  15,02/16,88

Punto di inversione ribassista: chiusura settimanale inferiore a 10,01.

Bca MPS ultimo prezzo  1,425

Proiezioni per i prossimi 12 mesi

area di minimo attesa 1,128/1,47

area di massimo attesa 1,82/2,19

Punto di inversione ribassista: chiusura settimanale inferiore a 1,18.

Approfondimento

Analisi e Articoli precedenti e le schede tecniche dei titoli azionari citati nell’articolo

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.