Titoli bancari sopravvalutati più del 40%, quali sono?

Quali sono i titoli bancari sopravvalutati più del 40% sul mercato italiano?

Da uno screening del mercato ci sono 5 istituti bancari sopravvaluti più del 40% rispetto al loro fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow.

Queste sono le banche che sono state selezionate: Finecobank, Banco di Desio e della Brianza, Credito Emiliano, Banca Popolare di Sondrio, Banca Monte dei Paschi di Siena.

L’ordine in cui sono elencate le società non è casuale. Si parte da quella che ha un punteggio totale migliore (Finecobank) fino a quella con quello peggiore (Banca MPS).

Qui di seguito andiamo ad analizzare il titolo Finecobank.

Overview del titolo Finecobank

Il titolo Finecobank (FBK.IT) ha chiuso la seduta del 4 febbraio con un forte rialzo (+3,44%) portandosi a quota 9,684€. Questa prova di forza non fa che conferma l’ottima performance del titolo  negli ultimi tre anni,  Finecobank, infatti, ha reso il 42,9% (59,7% considerando la distribuzione dei dividendi) battendo sia l’indice dei bancari, che ha segnato una perdita del 61,3% (-51,8% considerando la distribuzione dei dividendi), che l’indice di riferimento.

Finecobank performance

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
FinecoBank Banca Fineco (FBK) -5% 4.6% -2.3% -5% 42.9%
IT Banks -7.1% -0.2% -9.4% -38.4% -61.3% -62.2%
IT Market -1.1% 5.7% 0.8% -14.1% -10.1% -33.2%

Il fair value di Fineconbank è di 4,5€ da confrontarsi con una quotazione di 9,684€ ed è questo il motivo che lo fa essere fra i titoli bancari sopravvalutati.

Infatti stiamo parlando di una sopravvalutazione di oltre il 50%.

Punti di forza del titolo Finecobank

  • L’attività del gruppo appare altamente redditizia grazie alla sovraperformance dei margini netti.
  • Le previsioni sullo sviluppo del business da parte degli analisti intervistati da Thomson-Reuters sono molto convergenti. Ciò è il risultato di una buona visibilità sulle attività principali o di un’accurata pubblicazione degli utili.
  • Il gruppo di solito rilascia risultati positivi con enormi tassi di sorpresa.

Punti di debolezza del titolo Finecobank

  • Con un rapporto P/E 2018 pari a 23,64 volte l’utile stimato, la società opera a livelli piuttosto significativi di multipli di utile.
  • Per gli ultimi quattro mesi, le prospettive di vendita per i prossimi anni sono state riviste al ribasso. Non è ancora prevista una ripresa delle attività del gruppo.
  • Gli analisti che coprono il titolo hanno recentemente abbassato le loro previsioni di utili.

Titoli bancari sopravvalutati: Analisi grafica e previsioni su Finecobank

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha già raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo (9,8456€) e ne è stato respinto con forza. Le quotazioni, infatti, hanno ritracciato fino al supporto in area 9,2782€ prima di rimbalzare. A questo punto la rottura di uno dei due livelli indicati potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Al rialzo oltre area 9,8456€ le quotazioni si dirigerebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 11,3344€. Al ribasso, invece, il ritracciamento potrebbe procedere fino al supporto in area 8,9241€. Chiusure giornaliere sotto questo livello farebbero invertire al ribasso la tendenza.

Finecobank: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione..

Finecobank: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione..

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.