Titoli azionari sottovalutati sul Ftse Mib

Tra i titoli azionari sottovalutati sul Ftse Mib Cerved Group è tra i migliori in termini di punti i forza e di considerazione tra gli analisti. Inoltre presenta una configurazione grafica che potrebbe offrire ottimi punti di ingresso sul titolo.

Per approfondimenti sul titolo Cerved clicca qui.

Il giudizio degli analisti

Cerved Group è una società che gode di ottima reputazione tra gli analisti. Il consenso medio sul titolo è Outperform con un prezzo obiettivo medio in area 9,88€. La sottovalutazione del titolo, quindi, è mediamente del 25%. Nello scenario più ottimistico per il titolo risulta essere sottovalutato del 40%, in quello più pessimista, invece, la sottovalutazione è del 14%.

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 6
Average target price 9,88 €
Last Close Price 7,88 €
Spread / Highest target 40%
Spread / Average Target 25%
Spread / Lowest Target 14%

I punti di forza

  • I margini restituiti dall’azienda sono tra i più alti del listino di borsa. L’attività principale dell’azienda consente di ottenere grandi profitti.
  • Le previsioni sullo sviluppo del business da parte degli analisti intervistati da Thomson-Reuters sono strette. Questo risultato è il risultato di una buona visibilità delle attività principali o di un’accurata distribuzione degli utili.
  • Questa società è di grande interesse per gli investitori alla ricerca di azioni ad alto dividendo.
  • Gli analisti che coprono questa società raccomandano soprattutto la sovraponderazione o l’acquisto di azioni.
  • Il prezzo obiettivo medio fissato dagli analisti che coprono il titolo è superiore ai prezzi correnti e offre un enorme potenziale di apprezzamento.

I punti di debolezza

  • Uno dei principali punti deboli della società è la sua situazione finanziaria.
  • I bilanci hanno ripetutamente deluso gli stakeholder del mercato. Il più delle volte erano al di sotto delle aspettative.
  • L’enterprise value to sales dell’azienda, pari a 4,1 volte il fatturato attuale, è elevato.
  • Negli ultimi quattro mesi, le stime di EPS degli analisti Thomson-Reuters sono state riviste al ribasso.

Titoli azionari sottovalutati: analisi grafica e previsionale sul titolo Cerved

Cerved Group  (CERV) ha chiuso la seduta del 17  giugno a quota  7,75€ in ribasso del 2,64% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo, time frame giornaliero, è in corso una proiezione ribassista che ormai non ha più ostacoli lungo il cammino che porta verso il I° obiettivo di prezzo in area 7,3036€. Questo livello rappresenta un importante spartiacque per il futuro del titolo. La sua tenuta in chiusura di giornata, infatti, potrebbe favorire la ripartenza delle quotazioni al rialzo. Viceversa, la sua rottura in chiusura di giornata favorirebbe un’accelerazione ribassista verso il II° obiettivo di prezzo in area 5,7316€.

Oltre che dalla tenuta di area 7,3036€, una spinta al rialzo potrebbe arrivare da chiusure giornaliere superiori ad area 8,279.

Cerved: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Cerved: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.