Le 5 domande da fare alla tua banca
Noi di Fisher non lasciamo mai soli i nostri clienti. Se hai 350K, scopri di più su come operiamo in questa guida.
Scopri di più >>

Titoli azionari sopravvalutati: Generali Assicurazioni

La giornata del 3 aprile è stata ricca di notizie per il titolo Generali. Ci sono state, infatti, novità sul fronte dell’m&a e della governance in vista dell’assemblea del 30 aprile prossimo.

Per quanto riguarda le mosse industriali, ieri la compagnia ha annunciato di aver siglato un’intesa per rilevare il portafoglio assicurativo di Ergo in Ungheria e in Slovacchia.

Riguardo il sistema di governo societario, la prossima assemblea, dovrebbe riconfermare i vertici della compagnia, andando in direzione della continuità.

Un aspetto molto interessante è che ell’ambito della nuova strategia 2019-21, Generali si impegna a una crescita sostenibile dei dividendi, con un target di pay-out ratio (quota degli utili distribuiti sotto forma di dividendi) compreso tra il 55% e il 65% nel corso del piano.

Titoli azionari sopravvalutati: punti di forza del titolo Generali

  • Gli interessanti multipli di utile della società sono messi in evidenza da un rapporto P/E a 10,06 per l’anno in corso.
  • L’azienda è una delle società con i migliori rendimenti e con elevate aspettative di dividendo.

Titoli azionari sopravvalutati: punti di debolezza del titolo Generali

  • Come stimato dagli analisti, questo gruppo è tra le aziende con le prospettive di crescita più basse.
  • I bilanci hanno ripetutamente deluso gli stakeholder del mercato. Il più delle volte sono stati al di sotto delle aspettative.
  • Le previsioni di vendita dell’azienda per i prossimi anni sono state riviste al ribasso, il che preannuncia un ulteriore rallentamento dell’attività.

Titoli azionari sopravvalutati: analisi tecnica e previsionale sul titolo Generali

Generali Assicurazioni (G.IT) ha chiuso la seduta del 3 aprile a quota 16,715€ in rialzo dello 0,48% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ormai non ha più ostacoli lungo il cammino che porta al II° obiettivo di prezzo in area 16,9436€. A testimonianza della forza della proiezione in corso facciamo notare che con il livelli raggiunti nelle ultime sedute, il titolo sta segnando i massimi a partire dal 2008. Qualora la resistenza in area 16,9436€ dovesse essere rotta al rialzo in chiusura di giornata, allora le quotazioni si spingerebbero verso il III° obiettivo di prezzo in area 18,4091€.

I primi indizi ribassisti si avrebbero con chiusure giornaliere inferiori a 16,0391€, mentre un’inversione ribassista si avrebbe con chiusure giornaliere inferiori al fondamentale supporto in area 15,4794€ (I° obiettivo di prezzo).

Generali Assicurazioni: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Generali Assicurazioni: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Titoli azionari sopravvalutati: Generali Assicurazioni ultima modifica: 2019-04-04T09:28:54+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.