Ti prendi una brutta sbornia perché non si deve scendere di gradazione alcolica è vero o no?

Ti prendi una brutta sbornia perché non si deve scendere di gradazione alcolica è vero o no? Al riguardo possiamo subito anticipare che ti prendi una brutta sbornia comunque. In quanto la salita o la discesa di gradazione alcolica non fa differenza.

Ti prendi una brutta sbornia scendendo di gradazione alcolica, la leggenda metropolitana

Ti prendi una brutta sbornia prima bevendo tanto vino e poi tanta birra. E viceversa senza alcun beneficio. La leggenda metropolitana sul bere è infatti quella per cui si possa reggere meglio l’alcool salendo di gradazione. E quindi per esempio prima birra. Poi il vino e poi magari chiudere con i superalcolici.

La sbornia non dipende dalla sequenza di quello che bevi

Ti prendi una brutta sbornia perché non si deve scendere di gradazione alcolica è vero o no?  Una ricerca inglese e tedesca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition lo dimostra. I ricercatori hanno selezionato 90 volontari chiaramente maggiorenni. Ed in particolare di età compresa tra i 19 ed i 40 anni. I 90 volontari sono stati poi divisi in 3 gruppi da 30.

A parità di quantità di alcool assunto il primo gruppo ha bevuto prima birra e poi vino. Il secondo prima vino e poi birra. Il terzo ed ultimo gruppo ha scelto di bere o solo vino o solo birra. Tutti i partecipanti si sono sottoposti poi al test alcolemico.

Scoprendo che a seconda del tipo di alcolico ingerito non è stata rilevata alcuna variazione significativa. Per tutti, inoltre, ci sono stati da smaltire tutti gli effetti negativi dell’ubriacatura.

Dal mal di testa alla spossatezza. E passando per la nausea ed il mal di testa. Non è vero, quindi, che per reggere l’alcool meglio prima bere la birra e poi il vino. E non viceversa. Così come la sbronza è più brutta e più pesante se si beve solo tequila. Niente di più falso.

Consigliati per te