This is the problem di Gianluca Braguzzi

Gli straordinari dati macro usciti oggi in Gran Bretagna  con la Produzione Industriale volata a +2% contro attese a 0% rischia di spostare di molto gli equilibri di voto sull’ormai prossimo referendum sulla Brexit.
La voglia di cambiamento con una situazione economica tutto sommato positiva  e la disoccupazione da tempo sotto controllo, può ricevere un duro colpo da dati così forti e incoraggianti nell’ottica di mantenere lo status quo.
D’altronde oltremanica hanno mantenuto la sovranità monetaria “stampando”, durante la crisi, non si sa quante sterline. Ancora più rilevante è stato l’aver potuto nazionalizzare le grandi banche in crisi senza che nessuna UE potesse permettersi di mandare in default il sistema come invece sta accadendo progressivamente da noi dove si procede a tentoni e per soluzioni ponte che lasciano il sistema bancario italiano perennemente in apnea.
Insomma a prescindere dall’esito del voto il modello britannico della sovranità monetaria mantenuta è quello da imitare quanto prima.
(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te