Terribile mal di gola, dolore all’orecchio e sangue dal naso potrebbero essere il campanello d’allarme di questo tumore

Nella rubrica di Salute e Benessere, la Redazione di ProiezionidiBorsa ha spesso affrontato il problema di sintomi comuni che possono nascondere malattie più gravi. Purtroppo, esistono tumori che si manifestano con poca chiarezza. Uno di questi è il tumore alla milza, di cui abbiamo parlato in un articolo precedente.

Quest’oggi siamo qui per parlare di un altro cancro poco nominato. Eppure, secondo le stime, rappresenterebbe il 10 per cento dei tumori maligni negli uomini e il 4% nelle donne. Si manifesta maggiormente in media dopo i 40 anni. I sintomi quali terribile mal di gola, dolore all’orecchio e sangue dal naso potrebbero essere il campanello d’allarme di questo tumore.

Inoltre, l’esperienza medica afferma che sono varie le forme che può acquisire. Ma vediamo insieme qual è l’organo colpito e come individuare immediatamente i primi sintomi.

Un organo e tre tumori maligni

La faringe si presenta come un cilindro cavo di 15 cm circa. È posta tra la bocca, l’esofago e la cavità nasale e consente la discesa del cibo masticato grazie alla deglutizione. Essa consente anche il passaggio dell’aria filtrata, resa umida e riscaldata, ai polmoni.

Dalla faringe si possono sviluppar ben tre tipologie di carcinomi: il nasofaringeo, l’orofaringeo e l’ipofaringeo. I tumori che interessano la nasofaringe sono spesso associati al virus Epstein-Barr. Gli altri potrebbero essere scatenati da infezioni virali come Papilloma Virus o HPV.

Terribile mal di gola, dolore all’orecchio e sangue dal naso potrebbero essere il campanello d’allarme di questo tumore

I sintomi di tumore maligno alla faringe variano rispetto al soggetto e alla sezione di organo interessato. Il cancro può colpire le corde vocali alterando la voce, per esempio. I tumori orofaringei (lingua, palato molle, tonsille) sono quelli che hanno sintomi quali mal di gola e linfonodi gonfi. Provocano anche difficoltà nel deglutire acqua e cibo.

Colpendo la nasofaringe, invece, si presentano difficoltà respiratorie, sangue dal naso, sensazione di orecchie chiuse come quando si è in alta quota. L’ipofaringe è interessata da dolore nella deglutizione, alterazioni della voce, dolore all’orecchio.

I soggetti che sono più esposti a questo tipo di cancro sono coloro che fanno uso quotidiano di alcol e sigarette. Può colpire il fatto che la maggior parte dei casi siano riscontrati in Veneto e in Friuli Venezia Giulia, ove il consumo di alcol è elevato. L’unico modo per verificare la presenza di sintomi sospetti è fare una visita tramite laringoscopia. Oggi è possibile sfruttare la nuova tecnologia del laringoscopio a fibre ottiche. L’AIRC consiglia in ogni caso visite odontoiatriche annuali.

Lettura consigliata

Le armi migliori per prevenire e diagnosticare il tumore al seno e vivere serene

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te