Tenaris rompe al rialzo una trend line discendente ed ora potrebbe volare

La nostra attenzione da ora in poi è alta più che mai ed ancora una volta! Tenaris rompe al rialzo una trend line discendente ed ora potrebbe volare.

Nel mese di novembre a 5,06 abbiamo analizzato il titolo Tenaris indicando la possibilità elevata di un forte rialzo alle porte. Da quel livello, la salita è stata del 40% circa ma non sembra finita, anzi. Oggi siamo sui livelli che attendevamo nei successivi 3/6 mesi. Il rialzo è finito oppure potrà continuare e perchè?

Tenaris (MIL:TEN) ha chiuso la seduta del 7 gennaio a 7,122 in ribasso  dello 0,14% rispetto della seduta precedente. Nel corso del 2020, ha segnato il minimo a 3,72 ed il massimo a 10,466.

Cosa attendere da ora in poi?  Si prevede che gli utili cresceranno del 71,5% all’anno ma cosa dicono i grafici?

Siamo più o meno giunti ai livelli di target ottenuti normalizzando i bilanci degli ultimi anni.  Le raccomandazioni degli altri analisti invece ritengono che il fair value sia stato già raggiunto e superato di almeno il 5%. I grafici per dicono che il rialzo continuerà ed i grafici anticipano e scontano sempre tutto in anticipo.

Tenaris rompe al rialzo una trend line discendente ed ora potrebbe volare

Il pattern che si è formato negli ultimi giorni ha evidenziato una  notevole forza relativa di lungo termine. Il minimo di questa settimana è già superiore alla trend line che scende dal massimo che si è formato a maggio 2028 a 16,49 e poi a quello di 10,466 del gennaio 2020.

Questo significa, che dal punto di vista grafico, non solo il minimo poliennale (come scrivevamo a novembre) si è già formato ma che da ora in poi sia probabilmente in corso un tragitto che punta ad arrivare in un paio di anni prima a 10,466 e poi a 16,49.

Il nostro giudizio è di mantenere di lungo termine con stop loss a 6,46. Chi non possiede il titolo può comprare con lo stesso stop loss. La nostra stima è che il titolo possa fare molto bene. Reiteriamo il nostro Strong Buy Long term.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te