Tempesta all’orizzonte? Ecco cosa dice Wall Street

La chiave per il successo di ogni investitore sui mercati azionari è individuare in anticipo la tempesta all’orizzonte. In questo modo si evitano brutte sorprese e il guadagno aumenta.

Bisogna, quindi, avere gli strumenti capaci di individuare con estrema precisione i movimenti importanti e, soprattutto, in grado di evitare i falsi segnali.

A titolo di esempio andiamo a guardare il grafico seguente dove è riportato il CAPE e il TRCAPE i due famosi indicatori di Shiller molto utilizzati per capire se un mercato è in procinto di subire una correzione. Come si vede nel quadro d’insieme questi indicatori hanno sempre svolto un ottimo lavoro, ma non riescono a dire con esattezza il momento dell’inversione. Danno in qualche modo l’allarme per la tempesta in corso, ma possono anche passare mesi prima che la tempesta si manifesti. E sappiamo tutti che stare per lunghi periodi attesa di qualcosa che potrebbe accadere genera tensioni che potrebbero poi farci essere meno reattivi nel momento del vero pericolo.

Per tornare sui mercati, il grafico seguente ci dice che il mercato si trova in una condizione di pericolo e che potrebbe esserci una tempesta all’orizzonte.

La domanda cui risponderemo nel prosieguo di questo articolo, utilizzando i nostri Running Bisector e La Nuova Legge della Vibrazione, e quali sono i livelli di prezzo al di sotto dei quali la tempesta si abbatterebbe sui mercati.

Abbiamo, quindi, analizzato separatamente i tre principali indici americani: S&P500, Dow Jones e NASDAQ C..

"Nel

 

Tempesta all’orizzonte? Analisi tecnica e previsionale sul Dow Jones

Tranne che sul time frame giornaliero, dove la tendenza in corso è ribassista, sugli altri time-frame la tendenza in corso è rialzista. Abbiamo considerato in questa analisi il time frame settimanale in quanto rappresenta il giusto compromesso tra un’analisi giornaliera di breve respiro e quella mensile che, invece, è molto più lenta a invertire.

Sul Dow Jones (DJ) è in corso una proiezione rialzista sul time frame settimanale che ha raggiunto e superato il suo I° obiettivo di prezzo in area 24.314,427. Il superamento di questo ostacolo, però, non ha impresso alle quotazioni un’accelerazione rialzista. Anzi, la salita è stata frenata dalla prima resistenza lungo il cammino al rialzo in area 26.692.71.

Nonostante questa debolezza, la tendenza in corso è sempre rialzista e ha come obiettivo area 28.923.

I ribassisti potrebbero prendere il sopravvento con chiusure settimanali inferiori a 24.314,427. Questo livello dista il 2,4% dalla chiusura del 10 maggio.

Facciamo notare che qualora ci dovesse essere un’inversione ribassista il primo obiettivo di prezzo si troverebbe in area 21.500.

Dow Jones: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Dow Jones: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Tempesta all’orizzonte? Analisi tecnica e previsionale su S&P500

Sull’S&P500 (SPX) è in corso una proiezione rialzista sul time frame settimanale che ha raggiunto e superato il suo I° obiettivo di prezzo in area 2.754,315. Al momento il prossimo obiettivo si trova in area  3.163.

I ribassisti potrebbero prendere il sopravvento con chiusure settimanali inferiori ai 2.754. Questo livello dista il 4,4% dalla chiusura del 10 maggio.

Facciamo notare che qualora ci dovesse essere un’inversione ribassista il primo obiettivo di prezzo si troverebbe in area 2.360.

S&P500: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

S&P500: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Tempesta all’orizzonte? Analisi tecnica e previsionale su NASDAQ Composite

Sul NASDAQ Composite (IXIC) è in corso una proiezione rialzista sul time frame settimanale che ha raggiunto e superato il suo I° obiettivo di prezzo in area 7.689,74. Il superamento di questo ostacolo, però, non ha impresso alle quotazioni un’accelerazione rialzista. Anzi, la salita è stata frenata dalla prima resistenza lungo il cammino al rialzo in area 8.268,417.

Nonostante questa debolezza, la tendenza in corso è sempre rialzista e ha come obiettivo area 9.195,1.

I ribassisti potrebbero prendere il sopravvento con chiusure settimanali inferiori a 7.689,74. Questo livello dista il 2,8% dalla chiusura del 10 maggio.

Facciamo notare che qualora ci dovesse essere un’inversione ribassista il primo obiettivo di prezzo si troverebbe in area 6.233.

NASDAQ Composite: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

NASDAQ Composite: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Conclusioni

La tendenza in corso sui tre principali indici americani è rialzista, ma l’ultima settimana ha  mostrato un forte debolezza delle quotazioni.

Tempesta all’orizzonte evitata?

No, ci sono dei livelli, infatti, al di sotto dei quali le quotazioni precipiterebbero al ribasso andando a rivedere i minimi del 2018 e non solo.

Per ulteriori approfondimenti 

Borse e mercati: previsioni per i prossimi sei mesi

Mappa dei futuri pericoli ed opportunità

Tempesta all’orizzonte? Ecco cosa dice Wall Street ultima modifica: 2019-05-12T08:46:01+02:00 da Redazione
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.